Chi potrebbe essere il nuovo sindaco di Roma dopo le elezioni Comunali in programma la prossima primavera? A rispondere a questa domanda ci prova un sondaggio di Antonio Noto, commissionato da RiCostruiamo Roma, un’associazione che sulla sua pagina internet si definisce il “primo think move in Italia”. Dunque, secondo il sondaggio effettuato da Noto, la senatrice della Lega Giulia Bongiorno sarebbe in netto vantaggio sul sindaco uscente Virginia Raggi in questa corsa Politica. Più indietro tutti gli altri presunti aspiranti a conquistare il Campidoglio.

Il progetto di RiCostruiamo Roma

Il rilevamento statistico sul nome del possibile nuovo sindaco di Roma commissionato alla Noto sondaggi, fa parte di un progetto lanciato da Ricostruiamo Roma insieme ad altre realtà associative capitoline tra cui Fondazione Univerde, Teleambiente e Fondazione Homo ex Machina.

Progetto chiamato #RomaSmart2050, finalizzato a rendere Roma una città “vivibile e sostenibile”. L’intenzione dei promotori dell’iniziativa è quella di promuovere diverse consultazioni trai cittadini romani, allo scopo di individuare i temi più importanti che riguardano il futuro della Capitale da sottoporre ai candidati al Campidoglio.

Il sondaggio di Antonio Noto: Bongiorno prima

Il sondaggio commissionato alla Noto sondaggi, si legge sul sito internet dell’associazione, riguarda il gradimento dei romani rispetto ai nomi di alcuni possibili candidati alla poltrona di sindaco nel 2021. Come precisa lo stesso Noto, il rilevamento statistico è stato effettuato intervistando mille potenziali elettori “rappresentativi per sesso ed età della popolazione adulta residente nel Comune di Roma”.

A queste persone sono stati elencati tutti i nominativi inseriti nel sondaggio. E la candidata che ha ottenuto maggiori preferenze risulta essere proprio Giulia Bongiorno con il 37%.

Sindaco di Roma: la classifica del sondaggio

La senatrice della Lega precede proprio il sindaco uscente Virginia Raggi, che riesce a conquistare il 33% delle preferenze dei cittadini di Roma.

Sul podio del sondaggio si inseriscono, a pari merito, l’esponente del Pd Monica Cirinnà e quello di Fratelli d’Italia Fabio Rampelli con il 27%. Quinto posto per il deputato del Pd Roberto Morassut al 26%. Dopo di lui, Michela Di Biase, moglie del ministro della Cultura Dario Franceschini, quotata al 22%.

Seguono il dirigente d’azienda Flavio Cattaneo (20%) e Tobia Zevi (18%). Tre candidati hanno ottenuto invece il 15% delle preferenze: si tratta di Paolo Ciani, Amedeo Ciaccheri e del presidente della Lazio Claudio Lotito. Chiudono la classifica del sondaggio di Noto Sabrina Alfonsi al 13% e Giovanni Caudo al 12%.

Segui la pagina Politica
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!