Un'eventuale lista Conte supererebbe abbondantemente il 10% dei consensi in caso di una sua presentazione alle prossime elezioni. È questo il risultato degli ultimi Sondaggi politici di YouTrend, presentati dal fondatore Lorenzo Pregliasco nel corso di Omnibus su La7 del 9 ottobre.

Se, dunque, il presidente del Consiglio Giuseppe Conte decidesse di dare vita ad un suo ‘partito personale’, i risultati potrebbero essere soddisfacenti già all’esordio elettorale. Voti che Conte drenerebbe dai due principali movimenti politici che sostengono attualmente il suo governo: M5S e Pd. Il partito guidato da Nicola Zingaretti verrebbe addirittura scavalcato al secondo posto dai Fratelli d’Italia di Giorgia Meloni.

Sondaggi politici YouTrend: Lega sempre prima, ma Fdi sorpassa il Pd

Durante la puntata di Omnibus di venerdì 9 ottobre, Pregliasco ha riferito di aver voluto testare l’ipotesi di una lista “guidata e ispirata” da Giuseppe Conte.

I risultati dei sondaggi politici di YouTrend si rivelano abbastanza sorprendenti. In testa alla classifica delle preferenze degli elettori italiani rimarrebbe sempre la Lega. Il partito di Matteo Salvini si attesterebbe infatti al 25,2%, diversi punti sotto rispetto al record ottenuto alle elezioni Europee (quasi il 35%), ma pur sempre una cifra rispettabile. Il 'terremoto' però si verificherebbe sul secondo posto dove il Pd, complice proprio la discesa in campo di Conte, calerebbe al 15,6%, perdendo quasi cinque punti percentuali e, soprattutto, facendosi superare da Fratelli d’Italia che toccherebbe il 16,4%.

Lista Conte toglierebbe voti a Pd e M5S

Al quarto posto, ai piedi del podio, verrebbe a ritrovarsi il M5S, dato ulteriormente in discesa al 12,6%. Subito sotto, ecco la novità di questi sondaggi politici, si piazzerebbe la cosiddetta lista Conte, arrivando a totalizzare l’11,5% delle preferenze dei cittadini.

Insomma, se Giuseppe Conte dovesse davvero decidere di dare vita a un suo partito personale, sottrarrebbe più di quattro punti percentuali ai pentastellati e più di cinque ai Dem. Conte però “prenderebbe poco a destra”, precisa Pregliasco, ma quasi tutti i suoi voti verrebbero “dall’area della maggioranza giallorossa”.

Sondaggi politici: gli altri partiti

Il fondatore di YouTrend, però, ricorda che già nel giugno scorso era stata testata l’ipotesi di una lista Conte e il risultato era stato superiore: 14,3%. Per quanto riguarda le altre forze politiche, invece, i sondaggi politici danno Forza Italia ancora in leggero calo al 5,3%. Le preferenze per Italia Viva di Matteo Renzi, +Europa di Emma Bonino e Azione di Carlo Calenda vengono invece sommate, arrivando a un totale del 6,6%. Mentre Sinistra italiana e Articolo1 Mdp insieme arriverebbero al 3,7%.

Segui la pagina M5S
Segui
Segui la pagina Pd
Segui
Segui la pagina Sondaggi Politici
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!