Il mondo delle notizie è complesso e le storie, così come le foto false spesso vengono ampiamente condivise sui social media. Il team editoriale di Blasting News individua ogni settimana le bufale più popolari e le informazioni fuorvianti per aiutarti a distinguere il vero dal falso. Ecco le Fake News più condivise di questa settimana.

Stati Uniti

Affermazione: Le comunità religiose Amish non sono state colpite dalla pandemia da COVID-19

Fatti: Diversi post condivisi su Facebook affermano che le comunità religiose Amish non sono state colpite dalla pandemia da COVID-19. Uno di questi mostra l'immagine di una donna con la mascherina che chiede a due uomini Amish: "perché la Covid non ha effetto su di voi?".

"Non abbiamo la TV", risponde uno degli uomini. Altri post affermano: “Sono passati sei mesi e gli Amish sono ancora vivi e liberi dalla Covid. La loro cura = niente TV".

Verità: Come riporta AFP, l'affermazione è falsa. Allen Hoover, un amministratore del Parochial Medical Center nella contea di Lancaster - sede di una delle più grandi comunità Amish negli Stati Uniti - ha detto all'AFP che la comunità Amish "ha registrato un tasso di infezione da Covid-19 molto più alto della media", perché " sono una comunità molto unita e perché hanno in gran parte ignorato tutti i protocolli di sicurezza".

Le comunità Amish evitano anche di segnalare se ci sono casi di COVID-19, perché sono diffidenti riguardo alla possibilità di "ingerenze" esterne, ha detto Hoover.

Stati Uniti

Affermazione: Una foto mostra rappresentanti del partito democratico americano indossare abiti con svastiche

Fatti: Un'immagine condivisa centinaia di volte su Facebook mostra alcuni rappresentanti democratici degli Stati Uniti, tra cui Alexandria Ocasio-Cortez e Ilhan Omar e Rashida Tlaib, portare abiti rossi con una svastica gialla con una stella.

“Ecco qua gente! Un gruppo di nazisti comunisti ", si legge nella didascalia.

Verità: La foto è stata modificata. Una ricerca di immagini inversa mostra che la foto è stata originariamente pubblicata su Twitter da Cori Bush, il 3 gennaio 2021. La foto originale mostra i rappresentanti democratici che indossano gli stessi vestiti, ma senza i simboli della svastica.

Inoltre, gli abiti indossati da Ocasio-Cortez, Omar e Tlaib nella foto originale hanno colori diversi rispetto a quelli dell'immagine alterata.

Stati Uniti

Affermazione: La vicepresidente americana Kamala Harris ha detto che i bianchi sono razzisti

Fatti: Diversi utenti dei social media hanno condiviso una citazione attribuita alla vicepresidente degli Stati Uniti Kamala Harris, in cui dice: "Se è bianco, sarà razzista".

Verità: Secondo Reuters, la citazione probabilmente potrebbe essere stata presa da un titolo di Vanity Fair 2018: “Sarà ancora razzista se è un candidato bianco”: Può Kamala Harris, politico non identitario, trovare la sua strada in un momento politico così identitario? " Tuttavia, la citazione non proviene da Kamala Harris, ma rappresenta il pensiero del giornalista Chris Smith.

Sabrina Singh, vice addetta stampa della Vicepresidente degli Stati Uniti, ha spiegato a Reuters che Harris non ha mai detto la frase che è stata condivisa online.

Stati Uniti

Affermazione: Kamala Harris intende chiudere il Department of Veterans Affairs (VA) e togliere i sussidi pubblici ai soldati, girando i soldi alle famiglie di rifugiati

Fatti: Una citazione attribuita alla vicepresidente degli Stati Uniti Kamala Harris è stata condivisa sui social media: "Il governo degli Stati Uniti non può continuare a pagare per tutte esigenza di quella che è diventata una classe speciale di cittadini. I veterani sono uguali a noi, non migliori di noi. Il dipartimento Veterans Affairs li coccola. Crea una dipendenza che non fa bene agli ex militari.

Hanno bisogno di imparare a vivere sulle proprie gambe ed essere adulti responsabili. Il modo più semplice per assisterli in questo viaggio è interrompere l’emanazione di questi sussidi. . Entro i prossimi quattro anni, chiuderemo il VA, togliendo i sussidi pubblici agli ex soldati. Il denaro risparmiato sarà usato per assistere le famiglie di rifugiati. Questa povera gente cerca asilo e ha bisogno di supporto; come nazione è nostra responsabilità darglielo. Quindi ecco un messaggio ai soldati. Trovatevi un lavoro".

Verità: La citazione è stata originariamente scritta da un sito satirico chiamato America's Last Line of Defense, in un articolo intitolato "Kamala, che odia l’Arma, vuole chiudere il dipartimento”, come riporta la Reuters.

Inoltre, Sabrina Singh, vice segretaria stampa del Vicepresidente degli Stati Uniti, ha spiegato a Reuters che Harris non ha mai detto questo.

Francia

Affermazione: La Cina sta costruendo una macchina del tempo

Fatti: Sono stati condivisi sui social media, indiscrezioni secondo cui l'Institute of High Energy Physics (IHEP) (IHEP) dell'Accademia cinese delle scienze (CAS) avrebbe collaborato con un'azienda privata chiamata Shanxi Ruitai Technology per progettare e costruire una macchina del tempo. L'informazione si è diffusa dopo la pubblicazione di una dubbia presentazione in PowerPoint, che mostrava un "Dispositivo sperimentale per la generazione di tunnel spazio-temporali". Si dice che la macchina del tempo sia stata "approvata" dal premio Nobel per la fisica Gao Kun.

Verità: Shanxi Ruitai Technology è un'azienda che esiste solo dal dicembre 2020 e ha negato qualsiasi coinvolgimento nel progetto. Inoltre, non esiste un premio Nobel che si chiama Gao Kun. Infine, l'Istituto di fisica delle Energie dell'Accademia cinese delle scienze ha rilasciato una dichiarazione in cui negava il suo coinvolgimento nel progetto.

Mondo

Affermazione: La foto più nitida della superficie del Sole è stata rilasciata dalla NASA

Fatti: Documenti in inglese, francese e arabo sono state condivisi online in Pakistan, Filippine, Nuova Zelanda, Marocco, Libia e Iraq.

Mostrano un'immagine con la didascalia: "La foto più chiara mai esistita della superficie del Sole pubblicata dalla NASA".

Verità: Una ricerca per immagini inversa effettuata da AFP mostra che l'immagine è stata pubblicata per la prima volta dal fotografo americano Jason Guenzel nei suoi account Facebook, Twitter e Instagram il 12 gennaio 2021, con la didascalia "Magnetic Sun". Parte della didascalia del post afferma: “Questo lavoro sul Sole è stata rovinato da condizioni atmosferiche scadenti, che hanno provocato una perdita di contrasto e dettaglio. Ho colto l'occasione per ritoccare l'immagine, e fare una versione stilizzata di quella che è la superficie visibile del sole". Karen C. Fox, responsabile delle comunicazioni della NASA, ha detto che la foto non proviene dall'agenzia spaziale statunitense.

Tailandia

Affermazione: Una foto mostra i manifestanti che protestano in una strada in Myanmar dopo il colpo di stato militare

Fatti: Una foto condivisa migliaia di volte su Facebook mostra i manifestanti sdraiati per strada durante una manifestazione in Myanmar contro il colpo di stato militare, avvenuto nel paese del sud-est asiatico il 1° febbraio 2021.

Verità: Una ricerca per immagini inversa su Google mostra che la foto è stata originariamente scattata il 4 giugno 2020 dal fotografo Matt Freed, durante una protesta di Black Lives Matter nel centro di Pittsburgh.

Corea del Sud

Affermazione: Il primo ministro della Corea del Sud minaccia di arrestare i cittadini che rifiutano il vaccino COVID-19

Fatti: Post su Facebook condividono uno screenshot di un presunto articolo pubblicato dal quotidiano sudcoreano Financial News in cui si afferma che il primo ministro della Corea del Sud ha minacciato di arrestare i cittadini che si rifiutano di prendere il vaccino COVID-19.

Verità: In una dichiarazione ad AFP, un portavoce del segretariato del Primo Ministro sudcoreano ha detto: "Non ha fatto [nessun] commento del genere e l'affermazione [su Facebook] è falsa". In una dichiarazione pubblicata sul suo sito web, Financial News ha negato di aver pubblicato l'articolo condiviso sui social media e ha affermato che "alcune persone hanno falsificato con cattiveria il nostro servizio e lo hanno condiviso".

Brasile

Affermazione: Uno studio indica che l'uso di mascherine a lungo termine contribuisce al cancro ai polmoni in stadio avanzato

Fatti: Post condivisi su Facebook e WhatsApp affermano che un recente studio pubblicato sulla rivista Cancer Discovery ha scoperto che l'uso prolungato delle mascherine crea un ambiente umido che coltiva microbi e contribuisce allo stadio avanzato del cancro ai polmoni.

Verità: Tenutosi tra marzo 2013 e ottobre 2018, quindi, prima della pandemia da Coronavirus, lo studio ha analizzato gli effetti della disbiosi delle vie aeree inferiori sulla progressione del cancro al polmone nei topi, non c’è menzione delle mascherine. Avvisato su Twitter delle indiscrezioni che si stavano diffondendo sui social, il dottor Leopoldo Segal, uno degli autori dello studio, ha dichiarato: “Grazie per avermelo fatto sapere. Questo è oltraggioso! Non è un'interpretazione errata dello studio, ma piuttosto un atto malizioso teso a diffondere un un programma anti-mascherine, senza fondamento e ignorante".

America Latina/Spagna

Affermazione: La rivista Time rivela un complotto contro Trump durante elezioni presidenziali statunitensi del 2020

Fatti: Post condivisi su Facebook e Twitter affermano che la rivista Time, in un articolo pubblicato il 4 febbraio 2021, intitolato "La storia segreta della campagna ombra che ha salvato le elezioni del 2020", abbia rivelato la presenza di un complotto per truccare le elezioni presidenziali americane del 2020, in modo da dare la vittoria al democratico Joe Biden.

Verità: Contrariamente a quanto dicono le indiscrezioni, l'articolo della rivista Time non dice nulla in merito a un complotto per minare la rielezione di Donald Trump. Il testo, infatti, parla di "un'alleanza informale tra attivisti di sinistra e titani del business". "La stretta di mano tra le imprese e il lavoro era solo una delle componenti di una vasta campagna trasversale per proteggere le elezioni: uno straordinario sforzo ombra dedicato non a vincere il voto ma a garantire che fosse libero ed equo, credibile e incorrotto", si legge un estratto dell'articolo.

Segui la pagina Coronavirus
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!