La cara vecchia passeggiata riduce il colesterolo, mantiene il cuore allenato e migliora la circolazione. Ecco, allora, un buon modo per allontanare i rischi cardiaci o i fastidi che derivano dallo scarso afflusso di sangue, gambe stanche e pesanti in primis.

Passeggiare mette ko il colesterolo "cattivo"

Una camminata di 30 minuti a passo sostenuto riduce le LDL presenti nel sangue. Le LDL, comunemente chiamate colesterolo "cattivo", sono le lipoproteine a bassa densità responsabili della formazione di placche ed ispessimenti sulla parete dei vasi che causano ipertensione.

Quindi una camminata vigorosa regola, tra le altre cose, la pressione arteriosa.

L'attività fisica migliora la circolazione sanguigna

Un errato stile di vita può causare problemi circolatori. I problemi circolatori che interessano gli arti inferiori sono dovuti all'ostruzione delle arterie nella pelvi, nelle cosce o nei polpacci, a seguito di indurimento completo o parziale delle stesse. Migliorare lo stile di vita in tal senso consiste nel migliorare l'alimentazione - riducendo i grassi ed aumentando il consumo di fibre -, nello stare in piedi il minor tempo possibile, dormire con le gambe sollevate e camminare molto.

Camminare ogni giorno ed ad un passo sostenuto aiuta la circolazione sanguigna ad opporsi alle ostruzioni che incontra durante il suo percorso.

Fare sport appena svegli

Il più delle volte basta pensare ad una palestra piena d'attrezzi per allontanare da noi il desiderio di prenderci cura del nostro organismo. Eppure l'idea di fare due passi, magari all'aria aperta, rilassa e fa venire il buon umore.

Allora non c'è modo migliore d'iniziare la giornata che mettere le scarpe da tennis ai piedi e partire. Fare sport appena svegli, infatti, velocizza il metabolismo e consente di bruciare un numero maggiore di calorie.

Programmare il tempo in funzione dei nostri obiettivi

Come per tutti gli sport che si rispettino, anche in questo caso, bisogna mettere in atto un programma che ci porti gradualmente al nostro obbiettivo.

Iniziamo con un allenamento di 10 minuti al giorno aumentando 5 minuti a giorni alterni fino ad arrivare a 30 minuti di marcia, il minimo necessario per ricavare i benefici di questo sport. Se, però, il nostro scopo è ridurre il peso corporeo sarebbe meglio raggiungere i 60 minuti di marcia. In ogni caso, sono sufficienti 30 minuti di passeggiata prima di andare a lavoro per migliorare il proprio stile di vita.

Segui la pagina Salute
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!