Un recente studio ci ha fatto sapere come la Regina Maria Antonietta facesse incetta di dolci, pur conservando un girovita invidiabile. Forse, anche per questo, disse in modo dispregiativo al popolo che protestava "mangino le brioches!". Ma battute a parte, pare proprio che mangiare dolci non faccia ingrassare, anzi aiuti a dimagrire. Mentre un nemico del nostro girovita, oltre che dei nostri stomaci e fegati, sono gli alcoli. Due recenti studi sono molto interessanti a riguardo. Vediamoli di seguito.

I dolci possono aiutarci a dimagrire

A darci questa bella notizia è uno studio condotto dall''Imperial College di Londra.

I ricercatori inglesi ritengono che il dolce possa facilitare il nostro senso di pienezza e farci mangiare meno durante i pasti, ma per raggiungere questo scopo occorre mangiarlo prima e non dopo. Fondamentale sarebbe un enzima cerebrale denominato glucochinasi che registra di volta in volta la quantità di glucosio immessa nell'organismo. Appagandolo con un dolce, esso da' all'organismo un imput con un senso di sazietà, non invogliandoci a mangiare altro. Come sono arrivati a questa conclusione? Mediante un esperimento sui topi, i quali sono stati lasciati a digiuno per 24 ore e ciò ha scatenato in lodo un aumento considerevole di glucochinasi e dunque molta fame. Possiamo comunque praticare questo trucchetto in maniera più furba, ad esempio ingerendo pasta, riso o patate, poiché, pur essendo ricchi di glucosio, hanno molte meno calorie e di grassi dei dolci.

Gli alcolici fanno ingrassare

E passiamo agli alcolici che invece contengono molte calorie. Beviamo facilmente birre, vini, aperitivi o amari durante o subito dopo i pasti, o magari durante un Happy hour o in un'uscita in tarda serata. Eppure con essi stiamo ingerendo un grosso quantitativo di calorie; una disfunzione che in pochi conoscono.

Il Royal Society of Public Health ha confermato che le persone non conoscono le tabelle nutrizionali degli alcolici e ciò perché per essi, a differenza degli alimenti, non sono previste etichette nutrizionali. Un esempio pratico: una donna in una giornata dovrebbe assumere mediamente circa 2000 calorie, eppure una sola pina colada ne contiene già 644, che equivale a un bel panino di McDonad's.

Oppure, facendo un esempio natalizio, un bicchiere di spumante equivale a una fetta abbondante di panettone. "Bevi responsabilmente" dice uno slogan, e questo è un altro motivo per farlo.

Segui la nostra pagina Facebook!