Durex ha lanciato una nuova iniziativa grazie all’introduzione di un emoji preservativo nelle chat dei social. Se i giovani tendono ad abusare di pupazzetti gialli da accompagnare ai loro messaggi, con questo particolare emoji viene sensibilizzato l’utilizzo di precauzioni durante un rapporto sessuale. Durex ha proposto questa nuova idea per diffondere un messaggio specifico ai giovani, spesso "superficiali" riguardo rapporti non protetti. 

Se da un lato le conseguenze nocive di un rapporto occasionale non protetto si conoscono bene, dall’altro si fa fatica ad attuarle.

Spesso i giovani, sempre al passo con le nuove tendenze e desiderosi di agire senza preoccuparsi del domani, vivono il momento di intimità con superficialità, senza tenere a mente i pericoli cui si va incontro. E primi a commettere errori, rischiando, sono proprio gli adolescenti, spesso superficiali nella presa di decisioni personali e non influenzate da chi li circonda. Per questo, la sensibilizzazione è determinante, onde evitare problemi che condizionerebbero per sempre la loro vita. 

L'iniziativa Durex

Durex, quindi, ha proposto questo particolare messaggio, introducendo un emoji preservativo, ovvero un simpatico smile giallo con un cappellino rosa in testa.

In questo modo, i giovani avranno modo di sensibilizzare non solo loro stessi, ma anche gli altri. Secondo gli esperti di marketing, la presenza di questa determinata emoticon potrebbe aiutarli a vincere l’imbarazzo che si crea nel momento in cui si decide di intraprendere un certo tipo di discorso. Ciò potrebbe portare i giovani a comprendere il rischio che si corre. Si parla, non a caso, del pericolo di trasmissione dell'AIDS, come anche altre numerose patologie e gravidanze indesiderate.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Salute

Durex ha proposto tale idea all’Unicode Consortium, ovvero l’associazione che si occupa di temi importanti per la programmazione digitale. Al momento l’azienda è in attesa di un riscontro positivo. Se tutto andrà a buon fine, dal 1 dicembre sarà possibile usufruire della nuova emoji. Inoltre, si è scelta tale data di uscita per diffondere un messaggio così importante perché coincide con la Giornata Mondiale contro l’AIDS. Se vuoi rimanere aggiornato su questo ed altri argomenti, clicca sul tasto Segui vicino al nome ad inizio articolo.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto