Siamo ancora lontani dall'inizio delle competizioni ufficiali ma laJuventus è sicuramente una delle squadre con le idee più chiare in vista dellaprossima stagione. La formazione guidata come Antonio Conte avrà come obiettivo ormai apertamentedichiarato, oltre ad una riconferma in Italia, la tanto sospirata Champions League che manca a Torino dalla stagione 1995/96 con la vittoria targata MarcelloLippi.

Marotta e Paratici hanno da subito gettato le basi per la nuova stagione con la riconferma delMister Antonio Conte, accostato da alcuni operatori di mercato alla PremierLeague.

Il patto tra la dirigenza e il tecnico di Lecce prevede per il futurola costruzione, seppur graduale, di una squadra sui livelli dei top clubeuropei come Bayern Monaco, Manchester United e Real Madrid. Il budget adisposizione degli uomini di mercato bianconeri non si può, tuttavia, nemmenolontanamente avvicinare a quello dei club appena citati ma nonostante questo,Marotta e Paratici hanno saputo chiudere diverse operazioni di grande livello.Vediamo ora, reparto per reparto, gli arrivi, gli obiettivi e le strategiebianconere.

Difesa: Buffon è ormai un'istituzione, per almeno un paio d'anni la portasarà ancora sua. Storari ha qualche richiesta, dipenderà se avrà voglia divestire o meno una maglia da titolare. Rubinho farà nuovamente il terzoportiere. È arrivato Angelo Ogbonna dal Torino, classe 1988, un gran colpo per il presente e il futuro bianconero.L'unico dubbio riguarda il costo dell'operazione: 13 milioni più 2 di bonussono forse un po' troppi ma la qualità del giocatore non si discute.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Calciomercato

Ogbonnagarantirà a Conte la giusta rotazione all'interno della difesa a 3 (difficilepensare ad un ritorno della difesa a 4, a meno che in situazioni particolari).Barzagli, Chiellini e Bonucci non si toccano, stesso discorso per Peluso,mentre qualche dubbio in più rimane su Martin Caceres: se dovesse arrivare unabuona offerta, l'uruguaiano potrebbe partire (in quel caso si tornerebbe sulmercato per rimpiazzarlo).

Ziegler e Motta hanno le valigie in mano, De Ceglieha pochi acquirenti a causa dell'ingaggio elevato.

Centrocampo: difficile da migliorare perché è già oggettivamente uno dei migliorid'Europa. Pirlo avrà però un anno in più sulle gambe e potrà garantire sempremeno minuti su livelli altissimi, Vidal è una certezza, Marchisio è un uomosquadra e Pogba tornerà dopo un Mondiale Under 20 vinto da capitano.

Lacessione di Giaccherini (dolorosa ma l'offerta era irrinunciabile)apre ad un possibile nuovo arrivo in mezzo. Dipenderà dalla situazione esterni:se arriverà un esterno sinistro di livello (uno tra Kolarov e Zuniga), Asamoah potrebbevenire spostato in mezzo. Sulla destra, si può definire forse affrettata lacessione di Mauricio Isla: il giocatore non hadisputato una stagione da protagonista ma era oggettivamente condizionato dallascarsa condizione derivante dal grave infortunio al ginocchio patito nellastagione precedente.

Il titolare a destra sarà nuovamente Lichtsteiner ma cisarà il ritorno di uno scalpitante Simone Pepe, ai box per tutta la scorsastagione. Dovrebbero rimanere anche Simone Padoin e Luca Marrone (a meno diun'offerta da 10 milioni per quest'ultimo).

Attacco: l'operazione Tevez è stata un capolavoro, l'argentino arriva in bianconero per 12 milioni enel pieno della sua maturità. Llorente a costo zero è l'altra grande operazione di Marotta e Paratici: l' "Apache"argentino e il "Re Leone" basco dovrebbero formare, almeno inizialmente, lacoppia titolare. La prima riserva, pronta a subentrare a partita in corso,dovrebbe essere Mirko Vucinic mentre il quarto attaccante sarà SebastianGiovinco. Uno tra Quagliarella e Matri dovrebbe partire, probabilmente condestinazione estera.

Ecco la probabile formazione della Juventus 2013/14: (3-5-2) Buffon; Chiellini, Bonucci, Barzagli(Ogbonna); Asamoah, Marchisio (Pogba), Pirlo, Vidal, Lichtsteiner (Pepe);Tevez, llorente (Vucinic).

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto