A Cleveland, in Ohio, la nazionale azzurra femminile di Tennis, campione in carica ma priva delle veterane, travolge gli Stati Uniti e si qualifica per la semifinale di Fed Cup. Già nella prima giornata di sabato la sfida si era messa sui giusti binari grazie alle vittorie conquistate nei primi due match contro le americane McHale e la Keys.

Ieri invece per le ragazze di Barazzutti decisiva è stata la vittoria di Karin Knapp, numero 40 del ranking mondiale, in due set su Alison Riske con il punteggio di 6-3, 7-5 che ha così chiuso la pratica dopo un'ora e 37 di partita.

Il match non è mai stato in discussione con l'altoatesina che ha mostrato une netta superiorità in campo, concedendo solo un piccolo calo di concentrazione nel secondo set, in cui si è fatta rimontare da 5-2 a 5-5. Ma poi la Knapp ha tirato fuori la solita grinta che la contraddistingue ed ha chiuso brillantemente partita, incontro e sfida con gli USA.

"Vincere con la maglia azzurra è una sensazione bellissima, stupenda.

Voglio anche salutare le ragazze della squadra che sono a casa, mi sono state tutte vicine". Queste le sue parole a fine gara.

A giochi ormai chiusi si è poi giocato il doppio che ha visto le americane Madison Keys e Lauren Davis regalare agli Usa il punto della bandiera battendo, 6-2 6-3, Nastassja Burnett e Alice Matteucci.

L'Italia giovane e rinnovata schierata da Barazzutti non ha fatto rimpiangere le big "storiche" (Pennetta, Schiavone, Errani e Vinci) dando prova di grande forza e autorità nonostante l'emozione dell'esordio per alcune di loro come Camila Giorgi.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Tennis

Il più felice di tutti è proprio capitan Barazzutti: "Il messaggio che arriva da Cleveland è molto forte e significativo. Questa vittoria così netta sta a significare che il movimento è in grande salute e che abbiamo un gruppo di giocatrici fortissime".

Nella semifinale, in aprile, l'Italia dovrà vedersela con la vincente tra Spagna e Repubblica Ceca, che al momento vede le padrone di casa condurre per 1-0 ma l'epilogo si conoscerà solo domani, a causa del rinvio per pioggia.

Dall'altra parte del tabellone, invece, si sfideranno l'Australia (che ha superato per 4-0 la Russia) e la Germania (vincente per 3-1 sulla Slovacchia).

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto