Il GP d'Australia sicuramente non è stata una gara da ricordare, all'altezza della Formula 1: forse solo la curiosità di vedere quante monoposto arrivavano a fine gara ci hanno spinto a guardare tutta la gara. Eppure, visti i tantissimi problemi di affidabilità che le vetture hanno riscontrato durante i test in Bahrein, 14 su 22 sono arrivate a fine gara; ma questo è servito a poco, perché lo spettacolo è stato di basso livello.

La poca conoscenza da parte degli ingegneri delle Power Unit ha inciso molto sulle prestazioni delle vetture, vista la troppa concentrazione dei piloti nel risparmiare carburante, con i conseguenti pochi sorpassi, e la bassa velocità (sullo stesso circuito lo scorso anno si è girato almeno 4 secondi in meno).

L'unica Power Unit che, al momento, è senza alcun dubbio la più potente e affidabile è quella Mercedes, visti il podio e le performance delle monoposto che montano motore made in Stoccarda, mentre le altre Power Unit targate Ferrari e Renault sono parse molto meno potenti e prestanti (le Lotus sono state un completo disastro).

Due settimane dopo il GP d'Australia, la F1 torna di nuovo in pista, in Malesia, col secondo appuntamento stagionale, sperando di goderci uno spettacolare evento.

Ecco come potete seguirla:

Appuntamenti in tv e streaming:

- Sky Sport F1 HD (DIRETTA ESCLUSIVA)

  • Prove libere 1: 28/03 dalle 03:00 alle 04:30
  • Prove libere 2: 28/03 dalle 07:00 alle 08:30
  • Prove libere 3: 29/03 dalle 06:00 alle 07:00
  • Qualifiche: 29/03 dalle 09:00
  • Gara: 30/03 dalle 10:00

- Rai (DIFFERITA)

  • Sintesi prove libere: 28/03 dalle 11:30 e dalle 22:00, su Rai Sport 2 (canale 58 d.t.)
  • Qualifiche: 29/03 dalle 14:00, su Rai2 e RaiHD (canale 501 d.t.)
  • Gara: 30/03, dalle 14:00 su Rai1 e RaiHD 

- Streaming

Per gli abbonati Sky, è possibile vedere tutti gli appuntamenti del GP in diretta e streaming tramite Sky Go, supportato da PC, tablet e smartphone, mentre su Rai.tv è possibile seguire le differite in streaming.

Segui la nostra pagina Facebook!