L'annuale appuntamento triestino con la Barcolana, la storica regata velica internazionale che si tiene ogni secondo fine settimana di ottobre nelGolfo di Trieste, quest'anno si raddoppia. In occasione della 47^ Coppa d'Autunno, infatti, le giornate dedicate agli eventi in mare diventano dieci: dallo scorso venerdì 2 ottobre sino a domenica 11 ottobre sono previste ben undici regate e tantissime altre attività “terrestri”.

Si leggono sul comunicatostampa dell'eventole parole delpresidente della Società Velica di Barcola e Grignano,Mitja Gialuz, il quale ha voluto ringraziare le istituzioni, gli sponsor e leassociazioni sportive del territorioche, unendo le forze, hanno permesso “un salto di qualità per trasformare la Barcolana in un evento lungo dieci giorni, focalizzato sulla vela e aperto a nuove esperienze, pensato per far divertire il pubblico, promuovere il territorio e dare valore alla vela in un più ampio contesto dedicato agli sport del mare”.

Go To Barcolana, Barcolana Young, Nuota e Fun

Venerdì 2 ottobre da Spalato – Croazia - è partito il primo relly diGo To Barcolana.Con questo nuovo evento, le imbarcazioni partite dallaSlovenia e della Croaziaper partecipare allaBarcolana sono giunte nelle acque triestine.Sempre per il 2 ottobre ha avuto luogo il concerto di apertura del maestro Remo Anzovino, amatissimo musicista del panorama nazionale, apprezzato sia dalla critica che dal pubblico. Il concerto, tenutosi alle ore 20.00, ha avuto come location uno dei luoghi più suggestivi di Trieste: la maestosa gru galleggiante Ursus. Sabato 3 e domenica 4 ottobre si è tenuto uno degli appuntamenti più amati: laBarcolada Yung, durante la quale pioggia e vento fino a 10 nodi non hanno fermato i timonieri più giovani: circa 400 ragazzi di età compresa tra gli 8 e 15 anni si sono sfidati in tre prove che hanno visto trionfare, per la categoria Juniores Federico Caldani e Irene Calici, per la categoria Cadetti Matteo Percoraro e Tea Peteh.

La temperatura dell’acqua sotto I 20 gradi non ha fermato neanche i 70 nuotatori di fondo che hanno garaggiato durante la sfida Barcolana Nuota. La vittoria è andata a Fabrizio Pescatori, veneziano ex campione mondiale di nuoto nel ’98. Negli stessi giorni protagonisti dell'eventoBarcolada Funaltri due sport marini amatissimi: il kitesurf e windsurf con la regatadownwinddal Molo Audace a Miramare.

Non solo sport: tutti gli eventi da vivere

Lunedì 5 e martedì 6 ottobre il noto cuoco friulanoEmanuele Scarelloha organizzato chiamato alla competizione dieci cuochi stellati Michelin, i quali prima si cimenteranno con una regata, poi cucineranno nella mensa dellaillycaffè. L'evento, dal nome evocativoBarcolana Chef, avrà come tema lo "Spazzacambuse", il nome che viene dato ai pasti preparati l'ultimo giorno di ogni crociera estiva, quando si devono terminare le provviste.

Da giovedì 8 a domenica 11 si sfideranno i professionisti del circuito Extreme 40; venerdì 9 ottobre sarà il turno della seconda edizione diBarcolanaChallenge,la sfida riservata aivincitori di categoria della precedente edizione della Coppa d’Autunno che avranno a che fare con tre prove, una delle qualiin notturna. Alle ore21:00 di venerdì inizierà l'appuntamento conBarcolana In Musica: Lorenzo Cilembrini, in arteIl Cilesaliràsulpalco allestito in piazzaUnitàd'Italiacon un concerto gratuito. Sabato 10 ottobre, sempre alle ore 21:00,salirà poi sullo stesso palco il cantautoreMax Gazzè, vera guest star dell'evento ad ingresso libero.Sempre persabato10 ottobre è previsto l'appuntamento con il circuitoEste 24 perla seconda edizione di Barcolana Tri-Este.

Domenica 11 ottobre si concluderà con l'evento vero e proprio della Barcolana, con la regata che assegnerà la 47^ coppa d'autunno. A terra avrà luogo inveceLa grande festa della Barcolana, con stand enogastronomici e divertimento assicurato anche per chi segue il grande evento navale con i piedi ben saldi sulla terraferma.