Tornano in pista i protagonisti del mondiale di Formula 1 che domenica 31 marzo farà tappa sul circuito di Sakhir per il Gran Premio del Bahrain. Si tratta del secondo appuntamento dei ventuno previsti per questa stagione, iniziata domenica 17 marzo con il Gran Premio d'Australia a Melbourne vinto da Valtteri Bottas.

La situazione dopo Melbourne: Mercedes dominanti, Ferrari in crisi

La gara disputatasi sul circuito di Albert Park ha messo in mostra un netto dominio da parte della Mercedes che, oltre alla vittoria del finlandese, ha ottenuto il secondo posto con il campione in carica Lewis Hamillton.

Le frecce d'argento hanno monopolizzato la prima fila anche in qualifica con l'inglese capace di agguantare la pole davanti al compagno, rifattosi poi in gara con una prestazione superlativa. Una vera e propria battuta d'arresto per la Ferrari, uscita ridimensionata dalla gara australiana. Le vetture del Cavallino Rampante hanno chiuso appena fuori dal podio, con Sebastian Vettel quarto davanti a Charles Leclerc.

Il tedesco è stato preceduto anche dalla Red Bull di Max Verstappen e nel finale ha avuto alcuni problemi che ne hanno rallentato il ritmo, con il giovane monegasco che ha evitato di sorpassare il compagno data anche ormai l'impossibilità di raggiungere il terzo posto di Verstappen.

Una scelta, quella della scuderia di Maranello, che potrebbe essere vista in un'ottica di classifica in cui dovrebbe essere privilegiato Vettel.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Formula 1

Una lotta iridata che rischia però di finire anzitempo se la SF-90 vista in Australia si dimostrasse essere quella vera e non solo una brutta copia di quella vista all'opera nella prima gara stagionale. La gara di Sakhir dovrebbe presentarsi più favorevole alla vettura italiana che qui ha centrato il successo nelle ultime due stagioni con lo stesso Vettel. Il rischio di veder sfuggire l'ennesimo titolo già in partenza di stagione è alto dopo quanto visto a Melbourne [VIDEO] dove le rosse non sono mai state al passo delle Mercedes, sia in qualifica che in gara, ma da Maranello assicurano che la macchina è competitiva. Starà alla pista emanare il verdetto, ma per la Ferrari è già tempo di esami.

Dove vedere la gara in tv: gli orari del weekend

Il Gran Premio del Bahrain, seconda gara del mondiale di Formula 1, sarà trasmesso in diretta tv in esclusiva su Sky Sport F1, canale 207 di Sky, ed in streaming su SkyGo. Sarà possibile vedere la gara in chiaro su TV8, ma solo in differita. Questi gli orari di programmazione del weekend:

PROGRAMMAZIONE SKY

Venerdì 29 marzo - Libere 1 ore 12:00; Libere 2 ore 16:00.

Sabato 30 marzo - Libere 3 ore 13:00; Qualifiche ore 16:00.

Domenica 31 marzo - Gara ore 17:10.

PROGRAMMAZIONE TV8 (solo differita)

Sabato 30 marzo - Qualifiche ore 20:30

Domenica 31 marzo - Gara ore 21:15.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto