Mercedes avanti nella griglia di partenza della millesima gara nella storia del Mondiale di Formula 1, il GP di Cina edizione 2019. Terza prova della nuova stagione, in programma domani sul complesso circuito di Shanghai che vedrà, infatti, partire in pole Bottas davanti ad Hamilton. Terzo Vettel con Leclerc subito dietro per una Ferrari chiamata ad un prova di riscatto dopo la doppietta delle Frecce d’argento nelle prime due uscite del mondiale (Bottas Gp Australia, Hamilton Gp Bahrein).

Pubblicità
Pubblicità

In particolare Sebastian Vettel è atteso a una prova convincente dopo il deludente quinto posto di Sakhir. Altro discorso per Charles Leclerc che si è confermato tra i protagonisti di questa fase iniziale di stagione conquistando il suo primo podio nel campionato iridato con il terzo posto in Bahrein. E senza il problema alla parte ibrida del motore sul finire di gara per il giovane monegasco il podio poteva essere quello più alto.

Pubblicità

Il GP di Shanghai in tv

La diretta della Gara del GP di Cina F1 è disponibile per gli abbonati Sky sul canale tematico Sky Sport F1, canale 207. L’appuntamento è fissato per domenica 14 aprile alle ore 8.05. L’evento sarà inoltre visibile in diretta streaming su SkyGo. Mentre in chiaro su TV8 è prevista la differita alle ore 15.

I favoriti

Si preannuncia una gara spettacolare sul circuito di Shanghai, caratterizzato com’è da curvoni e un lunghissimo rettilineo di oltre un chilometro.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Formula 1 Ferrari

E in coincidenza del millesimo gran premio di F1 la Ferrari andrà a caccia del primo successo stagionale. Anche se, in virtù da quanto scaturito dalle qualifiche, i favori della vigilia sono per i piloti Mercedes con Bottas in leggero vantaggio su Hamilton secondo le quote proposte da Snai: a 2,25 è bancato il finlandese, a 2,50 il britannico. Mentre la vittoria di Vettel e Leclerc è rispettivamente in lavagna a quota 4,50 e 7,50. L’outsider principale è invece individuato in Max Verstappen, ma si sale a quota 25.

I precedenti a Shanghai, Hamilton il recordman

Quella di domani sarà la sedicesima edizione Gran Premio di Cina, che lo scorso anno è stato vinto da Daniel Ricciardo (Red Bull) precedendo la Mercedes di Bottas e la Ferrari di Raikkonen, quarto Hamilton, solo ottavo Vettel. Nel 2013 l’ultimo successo di una Rossa sul tracciato dello Shanghai International Circuit con Fernando Alonso alla guida, mentre precedentemente per la scuderia di Maranello si erano imposti Rubens Barrichello nel 2004, la stagione del debutto della Cina nel Circus di F1, quindi Michael Schumacher nel 2006 e Kimi Raikkonen la stagione successiva.

Pubblicità

Risalente al 2009, quando pilotava la Red Bull-Renault, a Shanghai un trionfo anche per Vettel. Il record di successi sulla pista cinese, ben 5, appartiene a Lewis Hamilton. Mentre per quanto riguarda le scuderie il primato di vittorie (5) è della Mercedes, seguono Ferrari (4) e McLaren (3).

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto