Il Tour de France di Chris Froome è compromesso ancora prima di cominciare. Il campione del Team Ineos è caduto mentre stava effettuando una ricognizione del percorso della tappa odierna del Giro del Delfinato, la cronometro di Roanne. Froome è stato immediatamente soccorso e trasportato all’ospedale. Le prime notizie, non confermate ufficialmente dalla squadra, parlano di una frattura al femore, un infortunio molto grave che lo estromette dal Tour che scatterà il prossimo 6 luglio e nel quale sarebbe andato a caccia della quinta conquista della maglia gialla, un record detenuto da Eddy Merckx, Bernard Hinault, Jacques Anquetil e Miguel Indurain.

Pubblicità
Pubblicità

Froome, l’incidente nella ricognizione

Chris Froome aveva iniziato abbastanza bene questo Giro del Delfinato, trovando una confortante crescita rispetto alle difficoltà palesate nelle altre corse di inizio stagione. Il campione del Team Ineos ha risposto bene soprattutto nella seconda tappa, quella di Craponne vinta da Dylan Teuns, quando si è fatto trovare pronto agli attacchi portati da Thibaut Pinot.

Pubblicità

Oggi sarebbe dovuta essere una giornata particolarmente importante per Froome, la cronometro di Roanne di 26 chilometri, la quarta tappa del Giro del Delfinato. Il campione britannico non corre una crono individuale da quasi un anno, dallo scorso Tour de France, e dunque questo sarebbe stato un test molto significativo in vista dell’assalto alla quinta maglia gialla.

Froome però non sarà al via di Roanne per questa tappa.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Ciclismo

Stamani, mentre effettuava una ricognizione sul percorso insieme ad alcuni compagni di squadra, il vincitore del Giro 2018 è caduto riportando delle conseguenze molto serie. La notizia dell’incidente è stata confermata dal Team Ineos sui propri spazi social.

Addio Tour

Purtroppo le prime notizie arrivate dall’ospedale non sono per niente confortanti per Froome.

Il quattro volte vincitore del Tour de France ha riportato una frattura del femore che compromette quindi il suo assalto alla quinta maglia gialla sul traguardo di Parigi.

Al termine della tappa odierna del Giro del Delfinato il Team principal della Ineos, Dave Brailsford, è atteso ad un incontro con la stampa in cui darà delle informazioni più dettagliate su quanto accaduto a Froome.

Intanto, con il quattro volte vincitore del Tour costretto al forfait, il Team Ineos sarà costretto anche stavolta a rivedere completamente i suoi piani, così come già accaduto a pochi giorni dal via dello scorso Giro d’Italia.

Pubblicità

I gradi di capitano dovrebbero passare a Geraint Thomas, campione in carica, e al giovane talento colombiano Egan Bernal. Entrambi sono attesi al via del Giro di Svizzera che scatta sabato 15 giugno con una cronometro.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto