Ormai manca poco alla 106ª edizione del Tour de France. L’appuntamento con la Grande Boucle sarà dal 6 al 28 luglio 2019. Si partirà da Bruxelles e si arriverà a Parigi dopo aver percorso un totale di 3.460 Km. Sarà un’edizione speciale, la quale celebrerà i 100 anni della Maglia Gialla, indossata formalmente per la prima volta da Eugène Christophe nel 1919. Inoltre, verrà reso omaggio ad un grande campione del Ciclismo, ovvero Eddy Merckx, che 50 anni fa conquistò la sua prima vittoria al Tour de France.

Proprio per questo, gli organizzatori hanno voluto la partenza dal Belgio.

A caratterizzare la 106ª edizione saranno le numerose salite nel percorso. Le 21 tappe della Grande Boucle proporranno appena 57 Km a cronometro, con addirittura 5 arrivi in salita, di cui 3 oltre i 2.000 metri di altitudine. La cima più alta, con i suoi 2.770 metri di altitudine, sarà il Col de l’Iseran. Il GPM Hors Catégorie verrà affrontato nella 19ª tappa da Saint-Jean-de-Maurienne a Tignes.

Nel 1992 si registrò un’impresa storica da parte di Claudio Chiappucci, che staccò tutti lungo i tornanti di questa salita, andando in fuga lontanissimo dall’arrivo di Sestriere. “El Diablo”, che in quella frazione indossava la Maglia a Pois, fu persino virtualmente Maglia Gialla, tagliando per primo il traguardo dopo 125 Km in solitaria. Miguel Indurain, nonostante la crisi nel finale, riuscì a resistere, perdendo solo 1’45” da Claudio Chiappucci. Lo spagnolo si aggiudicò poi il successo finale, conquistando il secondo dei suoi cinque trionfi al Tour de France.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Ciclismo

Favoriti per la vittoria al Tour de France

Chris Froome sarebbe andato all’assalto del quinto Tour de France. La caduta rimediata al Giro del Delfinato ha frantumato i suoi sogni di gloria. Il corridore del Team Ineos dovrà rimandare alla prossima stagione, cedendo i gradi di capitano a Geraint Thomas. Anche la partecipazione di quest’ultimo, però, è in forte rischio a causa della caduta al Tour de Suisse.

In attesa di aggiornamenti sulle sue condizioni fisiche, su Bet365 è quotata a 3.25 la sua vittoria, perciò sarà lui il principale favorito. A seguire ci sarà il suo compagno di squadra Egan Bernal (4.50). Dopo aver saltato il Giro d’Italia per infortunio, sarà al fianco del britannico, ma non è detto che nelle gerarchie possa essere sullo stesso livello.

Dopo il ritiro al Giro del Delfinato resta un’incognita Tom Dumoulin (9.00), mentre non è sembrato essere in grande forma Nairo Quintana (15.00).

Il colombiano, però, sarà certamente uno dei protagonisti e, vista l’assenza di Chris Froome potrebbe ambire al tanto sognato successo. Uno degli idoli di casa, Romain Bardet, viene quotato a 26.00. Nella lotta per la classifica generale non si possono tralasciare Jakob Fuglsang (6.00) e Adam Yates (11.00), così come Rigoberto Uran, Thibaut Pinot, Daniel Martin, Steven Kruijswijk e Richie Porte.

E gli italiani?

Vincenzo Nibali sarà al via dopo il podio al Giro d’Italia. La sua vittoria è quotata a 34.00 da Bet365. Non viene considerato uno dei favoriti, ma chissà che a fari spenti non riesca a farsi largo contro i pronostici, andando così a bissare il successo del 2014 in terra di Francia. Il Team Bahrein-Merida ha fatto sapere che il siciliano vivrà alla giornata, ma se dovesse trovarsi in classifica dopo la prima settimana, allora farà sicuramente un pensiero al podio di Parigi senza risparmiarsi.

Tappe della Grande Boucle in tv sulla Rai

La Rai proporrà in diretta tv le tappe del Tour de France. La programmazione sarà consistente, con “Anteprima Tour” alle ore 13.30 su Rai Sport. Si passerà su Rai 2 alle ore 14.00 con “Tour in Diretta”, che diventerà “Tour all’Arrivo” alle ore 16.15. Al termine ci sarà l’appuntamento con “Processo alla Tappa” (ore 17.30). Per alcune tappe potrebbero variare tali orari, anticipando o posticipando. Su Rai Sport, alle ore 19.30, verrà trasmesso “Tour di Sera” con interviste ai protagonisti di giornata, moviola e highlights.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto