Firenze Marathon 36^ edizione. Domenica 24 novembre i 42 chilometri e 195 metri che si corrono all’interno della città gigliata toccandone i luoghi simbolo mentre si attraversano secoli di Arte. Partenza e arrivo in Piazza Duomo, culla del Rinascimento che fronteggia la Cattedrale di Santa Maria del Fiore. Tali scenari unici, evidentemente, hanno contribuito in maniera decisiva alla crescita della manifestazione, passata dai poco più di 800 iscritti dell’edizione inaugurale (1984) agli oltre 10mila totali, tra professionisti e amatori provenienti da ogni parte del mondo, registrati negli ultimi anni, fino a diventare così la seconda maratona più partecipata in Italia dopo Roma.

Con il centro storico della città in festa per l’occasione, domenica mattina la partenza è fissata alle 8:30. Il tempo limite consentito per ultimare la corsa è invece stabilito in 6 ore, lungo un percorso che, in osservanza delle norme federali internazionali, è privo di dislivelli e dunque molto scorrevole. Ci saranno però da fare in ultimo i conti con il meteo, perché per i podisti la situazione cambierebbe sensibilmente qualora dovesse essere una giornata di pioggia, con i pietroni scivolosi del centro pronti a farla da padrone.

La Maratona di Firenze in Tv su Rai Sport

La Maratona di Firenze godrà anche della copertura televisiva Rai. L’evento, infatti, sarà trasmesso in differita su Rai Sport nella stessa giornata di domenica 24 novembre: alle ore 14:25 con una sintesi di circa 35 minuti e poi, in seconda serata alle 22:40, con una più ampia sintesi di 95 minuti. Il percorso fiorentino si snoderà dunque lungo le bellezze della città, tra le altre toccando Piazza della Signoria, Piazzale degli Uffizi, Piazza Pitti, Ponte Vecchio e Parco delle Cascine.

Ma si correrà anche in periferia, con il passaggio nello stadio Artemio Franchi intorno al km 30 di gara.

Band e gruppi musicali saranno presenti lungo il tracciato a rendere ancora più frizzante l’atmosfera in questa domenica fiorentina di grande sport. Inoltre, la maratona sarà preceduta da numerosi eventi a contorno come Marathon Expo, il padiglione espositivo allestito alla Stazione Leopolda per tutti gli appassionati del running (e non solo), e la tradizionale Ginky Family Run, corsa non competitiva dedicata ai bambini e alle famiglie (circa 3km, sabato mattina).

Numeri e curiosità della Firenze Marathon

Lo scorso anno tra gli uomini si è imposto l’atleta del Bahrein Abdi Ali Gelelchu (2h11'32"), mentre tra le donne ha vinto la keniota naturalizzata israeliana Lonah Chemtai Salpeter stabilendo il nuovo tempo record femminile in 2h24'17" (quasi 4 minuti in meno del precedente 2h28'15" realizzato nel 2002 della maratoneta slovena Helena Javornik); tra gli uomini il tempo da battere è invece 2h08'40" del keniota James Kutto (2006).

Nel corso delle edizioni sono state numerose le affermazioni di runners italiani; l’ultima risale al 2008 con Giovanna Volpato, mentre nella competizione maschile il successo manca dal 2003, quando Angelo Carosi bissò il trionfo centrato già tre anni prima; negli anni doppia vittoria alla Maratona di Firenze anche per Alberto Lucherini (1989 e 1991) e Anna Incerti (2006 e 2007).

Novità video - NBA, Bonfardeci: focus sulla stagione di Luka Doncic
Clicca per vedere

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto