Il Ciclismo professionistico è pronto ad entrare nel vivo già nel mese di febbraio. Dopo le prime corse dell’anno in Australia e Sudamerica la stagione sale di intensità con gare in ogni parte del mondo e tutti i big in scena. Il World Tour offre tre appuntamenti, la corsa in linea australiana intitolata a Cadel Evans, l’UAE Tour dove fa il suo ritorno Chris Froome, e l’Omloop Het Nieuwsblad che segna l’inizio della campagna di classiche al nord, uno dei passaggi più spettacolari dell’anno. Ma al di là del calendario maggiore non mancheranno tanti altri momenti importanti come il classico Trofeo Laigueglia e il debutto in maglia Trek Segafredo di Vincenzo Nibali previsto alla Volta Algarve.

Ciclismo, da Maiorca all’Algarve

Pur essendo ancora agli albori della stagione 2020, il mese di febbraio è già carico di interesse per il mondo del ciclismo. Il weekend con cui si apre il mese è contrassegnato dalle ultime tappe delle corse iniziate a gennaio, la Challenge Maiorca e la Vuelta San Juan, ma anche dall’appuntamento con una delle gare più nuove del World Tour, la Cadel Evans Great Ocean Road Race. La corsa australiana si disputa domenica 2 febbraio ed è alla sua sesta edizione. È una gara in circuito dal percorso mosso ma favorevole agli sprinter come dimostra la vittoria di Viviani nella passata edizione.

Il veronese sarà tra i favoriti anche stavolta pur essendo reduce dalla caduta del Tour Down Under, ma avrà avversari di rango a partire da Sam Bennett, Caleb Ewan e Daryl Impey.

Dal 5 febbraio il grande ciclismo si sposterà principalmente in Europa con la Volta Valenciana, dove sono annunciati Valverde, Dumoulin e Pogacar. Ritroveremo Valverde anche alla Vuelta Murcia, la sua corsa di casa, mentre alla Volta Algarve tornano in scena Vincenzo Nibali, Geraint Thomas e Mathieu Van der Poel.

In questa prima metà del mese si preannuncia di alto livello anche il Tour Colombia 2.1 dove inizia la stagione Egan Bernal ma si rivedrà anche Fabio Aru.

Ciclismo, riecco Froome all’UAE Tour

In Italia il ciclismo professionistico riapre il palcoscenico domenica 16 con il Trofeo Laigueglia, classica storica che in questo calendario così compresso avrà al via due sole squadre World Tour, Israel e AG2R.

Altro appuntamento interessante di questo mese è la Vuelta Andalucia, dove iniziano il loro 2020 altri due big come Fuglsang e Landa.

La corsa più attesa di febbraio è però probabilmente l’UAE Tour che scatta il 23. Sarà qui che farà il suo rientro alle corse Chris Froome, oltre otto mesi dopo l’incidente del Delfinato. Il livello sarà molto alto, con grandi velocisti come Bennett, Groenewegen, Gaviria, Cavendish, Demare, Ackermann e Ewan, e tanti altri campioni come Valverde e Dennis.

Infine l’ultimo appuntamento da segnare per questo mese di febbraio è il 29 con la Omloop Het Nieuwsblad, la corsa che apre il calendario belga e la stagione delle classiche del pavè.

Gran parte delle corse di ciclismo del mese di febbraio saranno trasmesse in tv da Eurosport, raggiungibile anche in streaming con il servizio Eurosport Player, mentre il programma della Rai sarà molto scarno ed entrerà invece nel vivo a marzo.

Ecco le corse di ciclismo di febbraio con i canali che le trasmetteranno in tv.

26 gennaio – 2 febbraio Vuelta San Juan (Eurosport)

30 gennaio – 2 febbraio Challenge Maiorca (Eurosport)

2 Gp La Marseillaise

2 Cadel Evans Great Ocean Road Race (Eurosport)

4 – 8 Tour of Saudi Arabia (Eurosport)

5 – 9 Volta Valenciana (Eurosport)

5 - 9 Etoile de Besseges

5 – 9 Jayco herald Sun Tour (Eurosport)

7 – 14 Tour de Langkawi (Eurosport)

8 Tel Aviv Classic

11 – 16 Tour Colombia 2.1

13 – 16 Tour de la Provence

14 – 15 Vuelta Murcia

15 Malaysian International Classic Race

16 Clasica de Almeria (Eurosport)

16 Trofeo Laigueglia (Rai e Eurosport)

19 – 23 Volta Algarve (Eurosport)

19 – 23 Vuelta Andalucia (Eurosport)

20 – 23 Tour of Antalya

21 – 23 Tour du Var et des Alpes Maritimes

23 – 29 UAE Tour (Eurosport e Rai)

23 – 1° marzo Tour du Ruanda

29 Omloop Het Nieuwsblad (Eurosport)

29 Fun Ardeche Classic.

Segui la pagina Ciclismo
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!