Al via, ufficialmente, l'undicesima edizione del Giro Handbike 2020 e tutte le sue tappe, presentate ieri, 21 febbraio, a Reggio Emilia alla presenza del cantante, testimonial della kermesse sportiva, Federico Martello. Premiato il nuotatore paralimpico Simone Barlaam per la contemporanea, quinta cerimonia di premiazione del premio Diamond of Fame.

Saranno sette le tappe italiane che interesseranno il Giro Handbike, una di queste toccherà anche la Sicilia: il 19 aprile sarà il turno di Bergamo seguita da Reggio Emilia il 7 giugno.

Il 21 giugno approdo a Messina e 19 luglio a Roccaraso. Appuntamento il 13 settembre, invece, ad Assisi e l'11 ottobre a Fiorenzuola, per giungere all'attesa finalissima del 18 ottobre a Montegrotto Terme.

Giro Handbike, al via la manifestazione sportiva e di promozione territoriale

"Ospitare una delle sette tappe del Giro Handbike, ci riempie di orgoglio e soddisfazione - ha affermato il sindaco di Reggio Emilia, Luca Vecchi - in quanto, la nostra città, è molto legata al Ciclismo, densa di piste ciclabili e sensibile a tale sport, che promuoviamo attraverso tanti progetti con le scuole.

Continueremo a sviluppare politiche per il superamento delle barriere architettoniche e, sono sicuro che - ha concluso - il Giro Handbike, sarà una festa sportiva e un'occasione per promuovere il territorio e la città".

Ad intervenire, anche il presidente del Giro Handbike, Fabio Pennella, insignito con una medaglia di bronzo al merito dal C.O.N.I., che, in merito alla nuova edizione della kermesse sportiva ha affermato: "A partire da questa nuova edizione, cambieranno le regole del gioco: le location del Giro, saranno i luoghi simbolo del nostro amato Paese, partendo dalla Sala Tricolore di Reggio Emilia che ci sta ospitando".

Giro Handbike, le maglie in palio

Tutte le tappe, tra paesaggi e scenari mozzafiato sia Marini che montani, attraverseranno le bellezze naturali, paesaggistiche, artistiche e storiche delle città interessate che faranno da scenografia agli attori principali della kermesse: i #campionidivita che avranno la possibilità di aggiudicarsi la maglia bianca G3 per il miglior atleta giovane, la maglia rossa per il fast Team Seo Solutions ed Event organization, la maglia nera PMP e l'ambita maglia rosa Teleflex.

"Il Giro Handbike è sempre più completo - ha detto il presidente della Federazione Ciclistica Italiana, Renato di Rocco, e, assolvendo il suo compito sportivo di contribuire alla crescita civile e sociale della comunità, porta il suo messaggio e la sua splendida umanità in tutti gli angoli del nostro Paese".

Giro Handbike, gli interventi istituzionali e del testimonial Federico Martello

Ad inviare messaggi di augurio, complimenti ed incoraggiamenti in occasione della conferenza stampa, anche Vincenzo Spadafora, Ministro per le Politiche Giovanili e lo Sport, e l'onorevole, nonché atleta paralimpica, Giusy Versace, che da sempre segue con grande attenzione il Giro Handbike.

Presente, inoltre, a titolo di testimonial 2020 del Giro Handbike, il cantante Federico Martello, conosciuto al grande pubblico per la sua partecipazione allo show televisivo All Together Now nello scorso dicembre, entrato a far parte della famiglia del Giro Handbike non solo perchè condivide con i 'campionidivita' una disabilità motoria (la tetraparesi spastica), ma anche per la determinazione tipica di chi vince non solo nello sport, ma soprattutto nella vita.

"La consapevolezza che la famiglia del Giro Handbike crede nelle mie capacità - ha detto Federico Martello - e ripone nelle mie possibilità una sincera fiducia, mi gratifica e mi onora di esserne il testimonial".

Premio Diamond of Fame: vincitore 2019, il nuotatore Simone Barlaam

Ad aggiudicarsi il premio Diamond of Fame, come miglior atleta paralimpico 2019, è il nuotatore Simone Barlaam in quanto "Dominatore dei Mondiali paralimpici di nuoto di Londra, vincendo cinque medaglie d’oro e una d’argento per l’Italia".

A decretarlo, i giornalisti sportivi Claudio Arrigoni e Lorenzo Roata. Ha ritirato il premio in vece del nuotatore, Daniela Colonna Preti, presidente della Polha Varese.

Segui la pagina Ciclismo
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!