La Federazione Internazionale di Ciclismo sta ipotizzando una nuova bozza di calendario 2020 che nei prossimi giorni potrebbe essere ufficializzato. Non è ancora certo che l'emergenza sanitaria rientri e consenta il regolare svolgimento delle corse, ma intanto si cerca di non farsi trovare impreparati. La ripresa degli allenamenti, anche in Italia, è stato un primo passo, ora se la situazione continuerà a migliorare forse si tornerà a parlare anche di gare. Tutte le competizioni sono state sospese o rinviate e quindi la concentrazione sarà inevitabile. Si potrebbe ripartire ad agosto con la Milano-Sanremo mentre alcune classiche dovrebbero essere calendarizzate in contemporanea al Giro d'Italia.

Ciclismo, calendario 2020: le date di Tour, Giro e Vuelta

Naturalmente una delle priorità è la collocazione in calendario delle tre grandi corse a tappe: il Tour de France, il Giro d'Italia e la Vuelta di Spagna. La grande corsa a tappe francese aveva già annunciato le sue date che dovrebbero essere confermate, si correrebbe dal 29 agosto al 20 settembre. Il Giro d'Italia, storicamente corso in queste settimane di maggio, sarebbe calendarizzato in pieno autunno, dal 3 al 25 ottobre. La Vuelta di Spagna sarebbe in calendario dal 20 ottobre fino all'8 novembre, con un programma ridotto a 18 tappe. Tante sono le problematiche che emergono dal dovere inserire così tante gare in pochi mesi. Alcune classiche, perno dei calendari ciclistici, sarebbero programmate in sovrapposizione ai grandi giri.

Liegi e Giro delle Fiandre sarebbero calendarizzate durante il Giro d'Italia e la Parigi Roubaix durante Giro e Vuelta.

Mondiali 2020 di ciclismo resterebbero nelle date previste dal 20 al 28 settembre

Nell'ipotesi di calendario, i Mondiali resterebbero fissati nella data originaria dal 20 al 28 settembre.

Proprio nei giorni scorsi, il commissario tecnico della Nazionale di ciclismo Davide Cassani ha sottolineato come sarebbe importante per tutto il movimento la ripresa delle gare. Ecco la bozza di calendario per quel che riguarda gli eventi principali, naturalmente evoluzione dell'emergenza sanitaria permettendo.

La classicissima Milano-Sanremo, sarebbe in programma sabato 8 agosto. I Campionati Nazionali italiani programmati il 22-23 agosto. Tour dal 29 agosto al 20 settembre e si correrà in sovrapposizione, dall'8 al 13 settembre, la Tirreno-Adriatico. Dal 20 al 28 settembre i Mondiali a Martigny. Il 30 settembre ci sarebbe la Freccia-Vallone. Detto del Giro d’Italia dal 3 al 25 ottobre, in quel mese anche diverse classiche, Liegi-Bastogne-Liegi (4 ottobre), l’Amstel Gold Race (10), Gand-Wevelgem (11), Fiandre (18), Parigi-Roubaix (il 25). Finale il 31 ottobre con il Giro di Lombardia. Chiuderebbe il calendario 2020 la Vuelta dal 21 ottobre all'8 novembre.

Segui la pagina Ciclismo
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!