Il tennis è ripartito da Coblenza. Dalla Germania arriva un primo segnale di ripartenza del Tennis. Si è infatti giocata una esibizione all'insegna di tutte le precauzioni del caso che il periodo impone. Nella Tennis Academy, poco distante dalla città tedesca, sono state giocate alcune partite di esibizione sui campi in terra battuta. Ovviamente le partite si sono disputate senza il pubblico e in campo c'erano solo i due giocatori e il giudice di sedia. Assenti anche i raccattapalle e i giudici di linea.

La prima ripartenza del tennis da Coblenza

Naturalmente tutta la struttura del campo in terra battuta in cui si sono giocate le gare e stata accuratamente disinfettata come è stato rispettato al dettaglio il protocollo per i giocatori.

A questa esibizione, che avrà altre due giornate che la seguiranno il 7 e il 14 maggio, hanno preso parte 8 giocatori. Nessuno di questi è compreso tra i primi cento del mondo ma un nome di richiamo c'era visto che in campo è sceso anche l'istrionico Dustin Brown. Le gare ovviamente non sono valide ai fini delle statistiche dei precedenti e per la classifica mondiale ma rappresentano una bella immagine del tennis e del mondo dello sport che ha grande desiderio di ripartire. Al termine di ogni partita non ci sono state strette di mano né tra i giocatori e neppure con l'arbitro.

Le parole di Dustin Brown: 'Periodo difficile perché non c'è una data fissata per ripartire'

Dustin Brown ha battuto Constantin Schmitz e alla fine ha commentato la situazione dicendo che non è un periodo facile perché è difficile trovare delle motivazioni per allenarsi in un periodo come questo nel quale non si sa quando si tornerà a giocare.

Però ha espresso soddisfazione perché fino a qualche settimana fa sembrava impossibile anche giocare esibizioni di questo tipo e quindi si è detto felice di avere calcato di nuovo il campo da tennis. Brown ha vinto anche la seconda partita contro Jean Marxc Werner. Le gare si sono disputate con le regole Next Gen ovvero con i set al meglio dei 4 game anziché i canonici 6 e punto decisivo sul 40-40.

Il giocatore di migliore classifica presente è stato il tedesco Hanfmann, numero 143 della classifica Atp. Che ha dichiarato che è stato strano ma molto bello poter tornare in campo. Per lui è un segnale che, con tutte le precauzioni del caso, lo sport può tornare a essere disputato.

Al torneo di Coblenza che si gioca al coperto è avvenuto anche un episodio molto curioso visto che si è dovuta interrompere momentaneamente la sfida tra Hanffmann e Hassan per pioggia.

L'arbitro ha dovuto infatti fermare la gara perché un violento nubifragio ha danneggiato il tetto e pioveva in campo. La gara poi è terminata regolarmente col successo di Hanfmann.

Segui la pagina Tennis
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!