Il nuovo combattimento del secolo è servito, Kubrat Pulev e, soprattutto, Deontay Wilder permettendo. Qualche giorno fa Tyson Fury ha reso noto sui suoi account social che il suo staff ha raggiunto un accordo con il team di Anthony Joshua per due match, il primo nel 2021. Se accadrà, sarà per l'indiscusso dei pesi massimi: i due pugili britannici detengono tutti i titoli e il vincitore riunificherebbe le cinture di tutte le federazioni, cosa che non accade dai tempi di un altro grande pugile britannico, Lennox Lewis. Il pugilato è uno sport che non permette di guardare troppo lontano perché basta un pugno ben assestato o casuale per cambiare le carte in tavola.

Oggi però tutti vogliono vedere sullo stesso ring Fury e Joshua, in particolare gli appassionati di Boxe del Regno Unito che si ritroverebbero davanti a un evento storico per la boxe d'oltre Manica. Lo vogliono soprattutto le vecchie glorie del ring che in queste settimane si sono sbizzarrite nei pronostici.

Tyson: 'Fury è il miglior peso massimo dai miei tempi a oggi'

Il pronostico di Mike Tyson è quello più scontato, 'Iron Mike' nutre una grande stima nei confronti di Tyson Fury il cui nome di battesimo è ispirato proprio all'ex campione indiscusso dei pesi massimi. "Non mi interessa ciò che dice la gente, Fury è il miglior peso massimo dai miei tempi a oggi. Lui è il favorito", ha sottolineato.

Un altro ex grande campione dei pesi massimi, George Foreman, aveva già espresso tempo addietro la sua previsione: "Onestamente non riesco a vedere Joshua che batte Fury". Sul Gypsy king punta decisamente anche Evander Holyfield. "Forse Joshua è il miglior pugile in circolazione, ma con Fury non puoi mai essere sicuro di niente.

Grazie al suo allungo fa partire colpi che l'avversario non vede e poi la boxe è soprattutto mentale". Un aspetto sul quale, secondo l'ex iridato dei cruiser e dei pesi massimi, il Gypsy king è il più forte. Nemmeno Rick Hatton che, tra l'altro, è un grande amico di Fury, ha dubbi sull'esito del combattimento in favore del campione mondiale versione WBC.

Wladimir Klitschko guida il 'partito' di AJ

Naturalmente ci sono anche coloro che danno più chance ad Anthony Joshua e tra questi Wladimir Klitschko che è l'unico, tra coloro che hanno espresso un pronostico, ad averli affrontati entrambi (ed aver perso con ambedue). "Joshua è un atleta superiore - ha detto - un grande pugile, un campione olimpico. Soprattutto è un ragazzo eccezionale che incarna perfettamente l'immagine di un campione dei pesi massimi. Sono orgoglioso di chiamarlo amico, anche se siamo stati avversari. Mi piacerebbe e sono sicuro che sarà lui a unificare tutte le cinture". Anche David Haye punta su AJ: "Credo che sia l'unico tra i pesi massimi attuali ad avere la possibilità di battere Fury".

Dalla parte del campione WBA, IBF, IBO e WBO, infine, c'è Tony Bellew: "Tyson Fury ha fatto cose incredibili da quando è tornato sul ring e credo che attualmente sia il numero uno. Ma io credo che Joshua possa batterlo, il suo stile è molto pericoloso per Fury".

Segui la pagina Sport Invernali
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!