Stravolta completamente dall'emergenza sanitaria, la stagione del grande ciclismo mondiale è pronta alla ripartenza attraverso un calendario rimodulato per la circostanza e quanto mai fitto con tutte le principali corse condensate in soli tre mesi. E’ così nato il Gran Trittico Lombardo, una nuova gara che unisce le tre storiche corse lombarde: la Tre Valli Varesine, la Coppa Agostoni e la Coppa Bernocchi, solitamente di scena singolarmente e in autunno che vedremo invece in un’unica soluzione e in estate. Un evento che resterà forse eccezionalmente per quest'anno e scriverà una pagina importante nella storia di questo sport.

Lunedì 3 agosto è la data per l’edizione speciale del Gran Trittico Lombardo 2020, prova Uci ProSeries anche valida per la Ciclismo Cup, che sarà trasmessa in diretta tv su Rai 2 dalle ore 14:45. La gara sarà inoltre disponibile live streaming su RaiPlay e anche sui canali Eurosport (streaming Eurosport Player e Dazn) per gli abbonati.

Gran Trittico Lombardo: Bernocchi, Agostoni e Tre Valli in uno

Sarà una delle prime gare che riapriranno la stagione dopo la Vuelta a Burgos in corso di svolgimento e la Strade Bianche di sabato 1° agosto. Al via è atteso un cast di altissimo livello compreso Vincenzo Nibali. 199.7 i chilometri da percorrere, prevalentemente pianeggiati nella prima metà, con diverse insidie altimetriche nell'altra per un percorso che fa l'occhiolino agli specialisti delle classiche, ma che non esclude nemmeno un possibile arrivo in volata.

Gli organizzatori riuniti delle tre corse (Unione sportiva Legnanese, Mobili Lissone e Società Alfredo Binda) hanno disegnato un tracciato che, per quanto possibile, riproduca ciascuna delle tre prove. La partenza è fissata alle ore 12 da Legnano (Bernocchi), per proseguire su Lissone e Saronno (Agostoni) fino all'arrivo a Varese (Tre Valli) previsto alle 16:20 circa.

Il percorso

Nel pieno rispetto delle norme anti Covid-19, il Gran Trittico Lombardo come detto prenderà il via da Legnano (Via XX Settembre). La parte iniziale del percorso si snoderà pianeggiante lungo il territorio del Legnanese, poi in direzione della Brianza fino a raggiungere Lissone dove è previsto un circuito di due giri.

La corsa quindi proseguirà verso Saronno e poi la Valle Olona con la classica salita di Castiglione Olona prima di entrare a Varese dove i ciclisti percorreranno un circuito di quattro giri, tipico della Tre Valli, prima dell’arrivo posto in via Sacco.

Storia del Trittico Lombardo

Il Trittico Lombardo nasce nel 1977 per dare un premio al corridore in grado di ottenere il miglior punteggio nelle tre corse professionistiche lombarde fin qui citate. Dopo quella prima edizione, che fu vinta da Francesco Moser, Il Trittico tornerà ad essere assegnato solo a distanza di venti anni, nel 1997, e da allora per ogni stagione.

Lo scorso anno si è aggiudicato il Trittico Giovanni Visconti in virtù del secondo posto alla Tre Valli Varesine e al quinto alla Coppa Agostoni.

Nelle singole corse si sono invece imposti lo sloveno Primoz Roglic (Tre Valli), il bielorusso Aljaksandr Rabusenka (Agostoni) e il tedesco Phil Bauhaus (Bernocchi). Sonny Colbrelli è l'unico ciclista ad aver vinto tutte le tre gare (in edizioni diverse), mentre Leonardo Bertagnolli e Simone Ponzi con due successi a testa sono i corridori con il record di vittorie nel Trittico.

Segui la pagina Ciclismo
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!