Ritorna puntuale come ogni fine settimana l'appuntamento con la grande Boxe. Sabato 31 ottobre, tra le tante riunioni sparse per il mondo, merita un occhio di riguardo la sfida tra pesi massimi Usyk vs Chisora in programma alla Wembley Arena a Londra. I due pugili si sfideranno in un match attesissimo, che potrebbe decidere il prossimo sfidante per le corone mondiali detenute dall'inglese Anthony Joshua.

Usyk: dopo i cruiser vuole anche il trono dei pesi massimi

L'ucraino Oleksandr Usyk, 33 anni, arriva a questo appuntamento con un record di 17 incontri vinti (13 per ko) e zero sconfitte e con la voglia di farsi strada anche nella categoria dei pesi massimi.

Usyk ha infatti conquistato il titolo mondiale nella sua vecchia categoria, i pesi cruiser, dove è arrivato ad essere campione indiscusso conquistando tutte le cinture più importanti (WBA, WBO, WBC e IBF) imponendosi su tutti i migliori pugili della categoria. Un dominio assoluto quello del pugile ucraino, medaglia d'oro ai Giochi di Londra 2012 tra i massimi, che ha deciso di salire di categoria per provare a conquistare nuovamente il titolo mondiale. Nel suo match d'esordio nella categoria regina Usyk ha avuto la meglio del modesto Chazz Witherspoon, battuto in sette round. Per il suo ritorno sul ring un test più probante, ovvero Dereck Chisora, una vera e propria mina vagante nella categoria.

Un test che deve essere superato a pieni voti per l'ex campione dei pesi cruiser, se vuole dimostrare di essere meritevole di una chance mondiale anche nella nuova categoria di peso.

Chisora contro Usyk in cerca di nuove opportunità

Se Usyk ha fino ad ora avuto un percorso netto nella sua carriera, lo stesso non si può dire di Chisora.

Il pugile inglese di origini dello Zimbabwe, 36 anni, ha già avuto dovuto far fronte a diverse cocenti sconfitte. Con un record di 32 vittorie e nove sconfitte, Chisora non è certo una prima stella del firmamento pugilistico, ma è comunque pugile in grado di offrire un test probante per molti pesi massimi ancora in circolazione.

Nel corso della sua attività agonistica Chisora ha anche avuto l'opportunità di combattere per il titolo mondiale nel 2012, quando venne sconfitto dal campionissimo Vitaly Klitschko venendo battuto ai punti. Nel corso della sua carriera ha inoltre subito due sconfitte con l'attuale campione WBC Tyson Fury, David Haye, Kubrat Pulev e Dillian Whyte, ovvero pugili che appartengono o hanno fatto parte dell'elitè della categoria. La sfida contro Usyk, nettamente favorito, è l'ennesima occasione che viene concessa a Chisora, forse l'ultima per poter rientrare nel giro che conta. Il vincitore del match è infatti indicato come probabile sfidante del campione mondiale WBA, WBO e IBF Anthony Joshua, atteso in dicembre dalla sfida con Pulev.

Non solo Usyk-Chisora: il programma della Wembley Arena

La riunione londinese offrirà diversi match interessanti oltre alla sfida Usyk vs Chisora. Su tutti l'eliminatoria dei pesi leggeri IBF tra l'ex campione dei pesi piuma Lee Selby e l'imbattuto australiano George Kambosos Jr. Il vincente di questo match potrebbe in seguito guadagnarsi la chance di combattere per il mondiale.

Da seguire anche il match valido per il titolo europeo dei pesi cruiser tra Tommy McCarthy, vincitore nel 2019 dell'italiano Fabio Turchi, e Bilal Laggoune. Titolo mondiale in palio nel match tra Savannah Marshall e Hannah Rankin, che si sfideranno per il vacante titolo WBO femminile dei pesi medi.

Usyk vs Chisora: dove vedere il match

Come ormai da tradizione per quanto riguarda i grandi appuntamenti della boxe mondiale, anche la riunione di Londra imperniata sul main event Usyk vs Chisora sarà trasmessa in diretta streaming su Dazn.

Il collegamento con la Wembley Arena inizierà alle 19:00 di sabato 31 ottobre 2020, con la trasmissione dei match di sottoclou fino ad arrivare al main event. Dazn è visibile solo in streaming previo abbonamento su pc, tablet, smartphone e smart tv.

Segui la nostra pagina Facebook!