Sarà la finale più attesa quella che chiuderà il Roland Garros 2020 in programma a Parigi. A contendersi l'ambitissimo trofeo saranno infatti Novak Djokovic e Rafael Nadal, ovvero i primi due giocatori della classifica ATP. Un grande classico del Tennis quello in programma domani domenica 11 ottobre, una sfida che si preannuncia incerta e dalle mille emozioni. Entrambi sono a caccia dell'ennesimo titolo dello Slam, il diciottesimo per il serbo ed il ventesimo per lo spagnolo. Solo uno però potrà aggiungere un altro prestigioso pezzo alla propria infinita collezione di successi.

Roland Garros: Djokovic vs Nadal, una sfida infinita

I due finalisti sono considerati, insieme a Roger Federer, l'Olimpo del tennis attuale. Più volte Novak Djokovic e Rafael Nadal hanno incrociato le loro strade in appuntamenti prestigiosi, spartendosi le vittorie e la gloria da esse derivata. I due si sono affronti in ben 55 occasioni, di cui ben 8 volte in una finale Slam. Al momento il bilancio vede leggermente avanti il serbo, con 29 vittorie contro le 26 del rivale spagnolo. Se si considera però il campo di gioco su cui i due si affronteranno domani, è Nadal ad avere le statistiche migliori.

Il tennista maiorchino ha infatti trionfato per ben 12 volte al Roland Garros, rendendo di fatto questo torneo il suo "giardino di casa".

Nadal non ha mai perso una finale a Parigi, battendo per due volte lo stesso Djokovic all'ultimo atto. Sulla terra rossa parigina i due si sono affrontati per 7 volte, con un bilancio di 6 a 1 a favore dello spagnolo. L'unico successo dell'attuale numero 1 del mondo risale al 2015, quando si impose nel match dei quarti di finale con il punteggio di 7-5 6-3 6-1.

Numeri che indicano chiaramente come, nonostante il bilancio favorevole negli scontri diretti penda leggermente a favore di Djokovic, le cose cambino quando la superficie è quella preferita dal maiorchino. "Nole" al momento ha conquistato il Roland Garros solo nel 2016, contro i 12 successi di Nadal.

Appare chiaro che a Parigi una leggera preferenza nei pronostici vada allo spagnolo, sempre perfettamente a suo agio in terra francese.

Roland Garros: percorso netto per Nadal, qualche difficoltà per Djokovic

I due arrivano alla loro ennesima finale Slam in situazioni leggermente diverse. Nadal ha fin qui vinto tutti i match senza perdere per strada nemmeno un set, mentre Djokovic ha faticato sia nei quarti con Carreno Busta che in semifinale con Tsitsipas. Il serbo ha infatti avuto la meglio solo al quinto set del pur forte tennista greco, imponendosi con il punteggio di 6-3 6-2 5-7 4-6 6-1 in 3 ore e 54 minuti. Lo spagnolo ha invece avuto la meglio dell'argentino Diego Schwartzman in 3 set con il punteggio di 6-3 6-3 7-6.

Novità video - Nadal: "Uno dei Roland Garros con più valore per me"
Clicca per vedere

Al momento Nadal è stato protagonista di un percorso netto, senza nemmeno perdere un set nei sei precedenti incontri. Qualche difficoltà con l'italiano Sinner, in procinto di servire per il primo set nel match dei quarti ma poi subito ripreso con l'esperienza dal campione di Manacor. Starà all'immenso talento del rivale Djokovic cercare di togliere il trono al "Re di Parigi", in quella che si preannuncia una finale densa di emozioni.

Finale Roland Garros 2020: orari diretta tv e streaming

Il match tra Novak Djokovic e Rafa Nadal, finalissima del Roland Garros 2020, sarà trasmesso in diretta tv su Eurosport, canale 210 di Sky, a partire dalle 15 di domenica 11 ottobre.

L'incontro sarà visibile allo stesso orario anche in streaming su Eurosport Player o sulla piattaforma DAZN, entrambi visibili su Smart TV, tablet e dispositivi portatili.

Segui la pagina Tennis
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!