Il 13 agosto di 14 anni fa Federica Pellegrini portava il Nuoto italiano ai massimi livelli, conquistando la medaglia d'oro alle Olimpiadi di Pechino 2008.

Dopo il quinto posto ottenuto nella gara sui 400 metri stile libero, Federica Pellegrini stupisce il mondo e conquista il titolo olimpico sui 200 metri stile libero, stabilendo un nuovo record del mondo.

Quattro anni prima aveva esordito alle Olimpiadi di Atene 2004, conquistando a soli 16 anni la medaglia d'argento sui 200 metri stile libero, dietro alla rumena Camelia Potec. Da allora ha avuto una carriera in crescendo, conclusa con il ritiro nel 2021, a 33 anni.

Le olimpiadi di Pechino 2008: la medaglia d'oro nei 200 sl con record del mondo

Alle Olimpiadi di Pechino 2008 Federica Pellegrini arriva come super favorita nello stile libero 200 e 400 metri.

Nella prima gara delle qualificazioni dei 400 metri stabilisce subito un nuovo record mondiale: 4:02.19 sui 400 stile libero. La medaglia sembra già in tasca ma qualcosa non va. Federica non riesce a dare il meglio di sé - anche a causa della gara svolta al mattino (situazione per lei non ideale) - e finisce quinta: l'oro va alla britannica Adlington.

La nuotatrice veneta quindi, nella delusione generale, si prepara ad affrontare la gara pomeridiana dei 200 metri stile libero. In batteria arriva prima, stabilendo un nuovo record del mondo 1:55.45 e approdando in semifinale.

Nella sua semifinale è prima, ma con il terzo tempo complessivo dietro Sara Isakovic e Katie Hoff. Il 13 agosto 2008 la finale si disputa nuovamente al mattino ma Federica Pellegrini questa volta sbaraglia tutti, vincendo la medaglia d'oro con il tempo di 1:54.82, nuovo record del mondo.

La carriera di Federica Pellegrini

Federica Pellegrini è nata a Mirano (Venezia) il 5 agosto 1988.

Nella sua carriera ha preso parte a cinque rassegne olimpiche: la prima nel 2004 quando, solo a 16 anni, conquistò la medaglia d'argento nei 200 m stile libero (divenendo all'epoca la più giovane atleta italiana a salire su un podio olimpico individuale). Come detto, quattro anni dopo, ai Giochi di Pechino, vinse la medaglia d'oro regalando all'Italia il primo successo olimpico femminile nella storia del nuoto.

Alle Olimpiadi di Tokyo 2020 diventa la prima nuotatrice di sempre a partecipare a cinque diverse finali olimpiche di una stessa specialità.

Fu campionessa iridata dei 200 metri e 400 metri stile libero sia nel 2009 sia nel 2011, diventando la prima nuotatrice capace di vincere consecutivamente il titolo in entrambe le distanze in due diverse edizioni. Ai campionati del mondo è anche l'atleta più vincente in una stessa gara grazie ai quattro ori, tre argenti e un bronzo conquistati in otto diverse edizioni, da Montréal 2005 a Gwangju 2019.

Il 30 novembre 2021 si ritira ufficialmente dalle gare, dopo aver vinto la medaglia d'oro nei 200 metri ai campionati italiani invernali.