Domenica 19 maggio si chiude la seconda settimana del Giro d’Italia numero 107 con la prima tappa alpina. Si corre la frazione numero 15 da Manerba del Garda a Livigno di 222 km, la più lunga di questa edizione della corsa rosa. Cinque i G.P.M. che affronteranno i ciclisti per un totale di 5400 metri di dislivello, compreso l’arrivo al Mottolino a quota 2385 metri s.l.m.

Il percorso della 15^ tappa

La 15^ tappa del Giro d’Italia 2024, in programma domenica 19 maggio, si correrà tra le province di Brescia e di Sondrio, con partenza da Manerba del Garda.

Subito due salite nei primi 65 km di gara, con il G.P.M. di Londrino (3° categoria) di 7,6 km al 4,2% di pendenza media e l’inedito G.P.M. di Colle San Zeno (2° categoria) di 13,9 km al 6,6% di pendenza media e punte del 14%.

Una discesa molto ripida porterà la carovana lungo la Val Camonica fino al traguardo volante di Malonno (km 130,3): da quel momento la corsa vivrà un finale ad alta quota. Si sale subito verso una salita iconica del Giro d’Italia, il Mortirolo (1° categoria – 1854 metri s.l.m.), che si scalerà dal versante di Monno: 12,6 km con pendenza media del 7,6% con gli ultimi 3000 metri dove le pendenze si attestano sulla doppia cifra. Dopo lo scollinamento si scende in Valtellina e si prosegue con l’avvicinamento a Livigno.

Al km 193,2 altra salita verso Le Motte, dove è ubicato il secondo traguardo volante di tappa, seguito, a distanza di 4 km, dall’Intergiro, in località Isolaccia-Valdidentro. Si giunge così agli ultimi 25 km di gara, dei quali 21 di salita. Prima ascesa verso il G.P.M. di Passo di Foscagno (1° categoria – 2291 metri s.l.m.): 14,6 km con pendenza del 6,5%, pressoché costante.

Arrivati in cima, seguono 2 km di discesa prima che la strada torni a salire per altri 6,7 km suddivisi nella prima parte, che si conclude al Passo di Eira, per poi proseguire verso l’arrivo sul Mottolino (1° categoria – 2385 metri s.l.m.) al termine di 2 km molto duri al 10% di pendenza media, con punte del 19% nel km finale.

Gli orari della 15^ tappa

La 15^ tappa del Giro d’Italia 2024, in programma domenica 19 maggio, partirà dal Lungolago Maurizio Olivari di Manerba del Garda (BS) alle ore 10:25. I corridori affronteranno un lungo trasferimento, di circa 7,9 km, per giungere al km 0, ubicato lungo la Sp 572 nel territorio di Raffa, frazione del comune di Puegnago del Garda, dove alle ore 10:40 scatterà la gara. L’arrivo sul Mottolino è previsto nella fascia oraria che va dalle ore 16:47 (velocità media 36 km/h) alle ore 17:40 (velocità media 32 km/h).

Dopo le fatiche di questa tappa alpina, la corsa rosa si fermerà per il secondo giorno di riposo. Si ripartirà martedì 21 maggio con la tappa 16 Livigno-Santa Cristina Val Gardena di 202 km, con la Cima Coppi di questa edizione sul Passo dell'Umbrail (2498 metri s.l.m.).