Sono ancora poche le aliquote della Tasi 2014 note: a Brescia, Mantova, Cagliari, Piacenza, Modena, Ravenna e Pistoia le aliquote sono già tuttavia state decise, vediamo quindi a quanto ammontano per ogni comune.

Aliquota Tasi 2014 a Brescia, Mantova, Cagliari

A Brescia l'aliquota #Tasi 2014 è fissata al 2,5 per mille, con un costo che in media dovrebbe aggirarsi attorno ai 217 euro, mentre a Mantova l'aliquota Tasi è fissata al 2,4 per mille con un costo medio stimato da Libero sui 241 euro.


Nel comune di Cagliari l'aliquota Tasi 2014 è invece stata fissata 2,1 per mille, il che dovrebbe implicare, in media, una spesa di 266 euro.

Aliquote Tasi 2014 a Piacenza, Ravenna, Modena e Pistoia

Per quanto concerne Piacenza l'aliquota Tasi 2014 è stata decisa al 3,3 per mille, tetto massimo, con spesa ipotizzata in media attorno ai 250 euro, mentre per quanto riguarda Ravenna l'aliquota Tasi sarà al 2,5 per mille, idem per il comune di Modena.


Nel comune di Pistoia l'aliquota della Tasi 2014 è, anche in questo caso, del 2,5 per mille e dovrebbe comportare una spesa media di circa 255 euro. Attenzione poiché risultano esentati gli edifici che rientrano nelle categorie catastali A/4 e A/5.


Ricordiamo inoltre che la scadenza per la rata d'acconto della tassa è fissata per il prossimo 16 giugno, mancano quindi meno di 30 giorni ormai, che il pagamento può avvenire con bollettino su conto corrente postale o con modello F24, e che rimane ancora poco chiara la quota di pagamento spettante agli inquilini delle abitazioni date in affitto e soggette al pagamento della tassa (la forbice dovrebbe oscillare dal 10 al 30%).


Dato che le amministrazioni comunali hanno voce importante nella definizione del pagamento della Tasi è caldamente consigliato di controllare con cura le delibere del proprio Comune in materia.