Scattano le addizionali Irpef nella busta paga. Ecco quelle decise a Napoli, Roma, Milano, Brescia.

Bonus Irpef 80 euro

Non solo il bonus Irpef da 80 euro al mese del governo Renzi che sarà applicato con la busta paga di maggio, in essa arrivano anche le addizionali Irpef che alleggeriranno di molto gli stipendi netti. Ecco le addizionali Irpef 2014 per Napoli, Roma, Milano, Brescia nelle busta paga prossime.

L'addizionale Irpef, si precisa, è un'imposta istituita nel 1998 che prevede la fissazione di un'aliquota Irpef da parte dei singoli Comuni, che può avere un limite massimo dello 0,8%, salvo deroghe previste dalla legge.

Le addizionali Irpef comunali pesano sulla busta paga dei lavoratori dipendenti che, nonostante il bonus Irpef da 80 euro deciso dal Governo Renzi, si vedranno alleggerire lo stipendio netto mensile. Ecco le addizionali Irpef 2014 di alcune grandi città italiani.

  • Addizionale Irpef Napoli: 0,8% contro il precedente 0,5%. Esenzione dall'addizionale per chi guadagna fino a 18 mila euro di reddito
  • Addizionale Irpef Brescia: 0,8% contro il precedente 0,55%. Esenzione dall'addizionale per chi guadagna fino a 12 mila euro di reddito
  • Addizionale Irpef Reggio Emilia: tra lo 0,49 e lo 0,8% contro lo 0,5% precedente. Esenzione dall'addizionale per chi guadagna fino a 15 mila euro di reddito
  • Addizionale Irpef Milano: tra lo 0,1 e lo 0,7% contro lo 0,8% precedente. Esenzione dall'addizionale per chi guadagna non superiori a 21 mila euro
  • Addizionale Irpef Roma: 0,9% come l'anno scorso. Esenzione dall'addizionale solo per i pensionati con 8 mila euro.