È piena emergenza fiscale, si avvicina la scadenza #Tasi 2014 a Bologna, Venezia e Livorno: aliquote, detrazioni e scadenze previste per procedere al calcolo.

Aliquote Tasi 2014 Bologna, Venezia e Livorno

Moltissimi comuni dovranno pagare a giugno l'acconto della nuova tassa, vediamo come procedere al calcolo per cui le aliquote sono una componente essenziale.

L'aliquota Tasi 2014 a Bologna sulla prima casa è fissata a quota 3,3 per mille, la massimale per intenderci, derivata dalla maggiorazione dello 0,8 per cento. Quella massima del 3,3 per mille è anche l'aliquota Tasi 2014 di Venezia sulla prima casa che farà letteralmente lievitare gli importi della nuova tassa sui servizi indivisibili.

Per quel che riguarda la provincia toscana invece, l'aliquota Tasi 2014 a Livorno per le prime case è fissata alla soglia più bassa del 2,5 per mille.

Detrazioni Tasi 2014 Bologna, Venezia e Livorno

Per procedere al calcolo, le aliquote Tasi 2014 sono un requisito essenziale, tuttavia è necessario non dimenticare le detrazioni. A Bologna, Venezia e Livorno per la Tasi 2014 sono tanti gli sgravi fiscali che consentiranno di alleggerire il carico di molti contribuenti, vediamole nel dettaglio:

A Bologna le detrazioni Tasi 2014 sono articolate in un complesso sistema di 25 scaglioni di detrazione, volto pesare in minima parte sulle abitazioni di valore medio basso, che assicura l'esenzione totale per le prime case con rendita catastale più bassa di 327,39 euro. Il sistema delle detrazioni Tasi 2014 a Bologna è progressivo fino a un importo massimo di rendita di 1.696,43 euro dove l'importo delle detrazioni finisce per azzerarsi completamente.

I migliori video del giorno

Le detrazioni Tasi 2014 a Venezia invece sono distribuite secondo un sistema molto più semplice, sono previste:

-detrazione di 140 euro per le rendite catastali inferiori a euro 400

-detrazione di 120 euro per le rendite catastali tra i 400 e gli 800 euro

-detrazione di 80 euro per le rendite catastali comprese tra gli 800 e u 1.000 euro

Il sistema di detrazioni Tasi 2014 a Venezia, prevede inoltre un'ulteriore detrazione di 50 euro per ogni figlio under 28 con residenza e domicilio presso l'immobile. A Livorno invece, la giunta comunale non ha deliberato alcuna detrazione per la prima casa. 

Scadenza Tasi 2014 a Bologna, Venezia e Livorno

Abbiamo visto le aliquote e le detrazioni, ma quando pagare la Tasi 2014 a Bologna, Venezia e Livorno? La scadenza è per tutti uniforme, o quasi: avendo tali comuni deliberato le rispettive regolamentazioni entro il termine prestabilito del 23 maggio, la data per l'acconto dovuto è fissata a giugno. In particolare, la scadenza Tasi 2014 Venezia e Livorno è fissata il 16 giugno, data in cui i proprietari di seconde case dovranno fare i conti anche con l'Imu. Diversamente, in seguito a una delibera dell'ultimo minuto volta ad alleggerire gli obblighi fiscali, la giunta ha spostato la scadenza Tasi 2014 a Bologna al 31 luglio.