Tante le scadenze fiscali per il mese di settembre e ottobre 2014, ecco a seguire il calendario completo, da Tasi e TARI a Bollo auto, superbollo, IVA, 770, Unico e Irap. Da una stima - dai risultati non esattamente entusiasmanti - ogni famiglia dovrà pagare quasi 2mila euro per poter saldare le bollette dei mesi di settembre-ottobre 2014 e i due mesi saranno una vera stangata per il portafoglio degli italiani. Le imposte sulla casa sono quelle che fanno entrare più in confusione i cittadini in quanto ancora non si comprende effettivamente quanto bisognerà pagare di TARI e TASI. Proviamo a fare chiarezza offrendovi a seguire il calendario delle scadenze con eventuali consigli per comprendere meglio come affrontare le scadenze fiscali senza problemi.

Calendario scadenze fiscali settembre-ottobre 2014: ecco quando pagare

Settembre è appena cominciato e - con l'arrivo del mese - ci saranno svariate scadenze fiscali cui gli italiani dovranno far fronte con il rischio che il portafoglio ne risenta pesantemente: ecco quando pagare. Federconsumatori e Adusbef hanno fatto sapere che ogni nucleo familiare nei prossimi tre mesi spenderà quasi 2mila euro per risanare le imminenti scadenze fiscali di settembre-ottobre 2014. Il Modello 770/2014 per esempio - se diamo uno sguardo alle prossime scadenze - sarà il primo in calendario. Il 19 settembre 2014 infatti si dovrà presentare il Modello 770/2014. Il 30 settembre 2014 invece sarà un giorno di numerose scadenze fiscali: dalla presentazione della dichiarazione Irap dell'anno 2014, al Modello Unico, l'IVA il bollo auto e infine il superbollo.

I migliori video del giorno

Calendario scadenze fiscali settembre-ottobre 2014: quando scadono TASI e TARI

I dubbi più grandi che investono gli italiani sulle prossime scadenze fiscali in calendario però, riguardano la TASI e la TARI, quando scadono? Entro quanto si pagano? Abbiamo precedentemente visto le scadenze del mese di settembre, adesso diamo uno sguardo a quelle di ottobre 2014 ed infatti la data da segnare sul calendario in rosso è il 16 ottobre 2014 ma solo per quanto riguarda i Comuni che non hanno pubblicato le delibere entro il 31 maggio 2014. Se le aliquote non verranno stabilite entro il 10 settembre 2014 la TASI potrà essere pagata poco prima della fine dell'anno e - con più precisione - entro il 16 dicembre 2014. Nella stessa data inoltre, si dovrà pagare l'Imu. Per quanto riguarda la tassa sui rifiuti, il termine ultimo per la TARI è fissato per il 30 settembre 2014.