Ecco il quadro per le province di Pescara e Chieti di tutti i comuni dove le aliquote Tasi 2014 sono state deliberate, ovvero dei comuni in cui la #Tasi, la tassa sui servizi indivisibili che con IMU e TARI compone la IUC, andrà pagata il giorno 16 ottobre. La scadenza Tasi della prima rata, in questi centri abitati, sarà seguita dalla scadenza del 16 dicembre 2014 per il pagamento della seconda parte dell'importo dovuto. Ecco la lista dei comuni abruzzesi dove si paga fra meno di un mese, aggiornata al 18 settembre.

Aliquote Tasi 2014 nei comuni d'Abruzzo: dove sono state deliberate in provincia di Chieti

Le aliquote Tasi 2014 sono state deliberate, non a maggio ma entro il 10 settembre, nei seguenti comuni della provincia di Chieti: ad Altino, a Archi, ad Ari, Arielli, Canosa Sannita, Carpineto Sinello, Carunchio e Casacanditella. Si paga a ottobre la Tasi 2014 nel comune di Casalanguida, di Casalbordino, di Casalincontrada, Casoli, Castel Frentano, Castelguidone, Castiglione Messer Marino, Celenza sul Trigno; deliberate le aliquote Tasi 2014 per Chieti, Civitaluparella, Civitella Messer Raimondo, a Colledimacine e Colledimezzo, a Crecchio, Cupello, Fara Filiorum Petri e San Martino, a Filetto, nel comune di Fossacesia, Fraine, Francavilla al Mare, Fresagrandinaria, Frisa, Furci e a Gamberale. La lista dei comuni dove le aliquote Tasi, in provincia di Chieti, sono state deliberate, comprende anche Gessopalena, Gissi e Giuliano Teatino, Guardiagrele, Guilmi, Lama dei Peligni e il comune di Lanciano, Lentella Lettopalena, Liscia, Miglianico e Montazzoli, e poi Montebello sul Sangro e Monteferrante, Montelapiano e Montenerodomo, Monteodorisio, Mozzagrogna e Orsogna.


Deliberate le aliquote Tasi 2014 ache a Ortona, Paglieta e Palmoli, a Pennadomo, Pennapiedimonte, Perano, Pietraferrazzana, Pizzoferrato, Poggiofiorito e Pollutri, nei comuni di Pretoro, Quadri, Rapino e Ripa Teatina, a Rocca San Giovanni, Roccamontepiano, Roccascalegna, Roccaspinalveti, Roio del Sangro e Rosello. Per concludere, si paga la Tasi 2014 il 16 ottobre, in provincia di Chieti, anche a San Martino sulla Marrucina, San Vito Chietino, Santa Maria Imbaro, Scerni e schiavi di Abruzzo, a Taranta Peligna e Torino di Sangro e nei comuni di Tornareccio, Torrevecchia Teatina, Torricella Peligna, Treglio Tufillo e Vacri, Villa Santa Maria, Villalfonsina e Villamagna. Per la prima rata Tasi 2014 scadenza fissata al 16 anche a Vasto.

Aliquote Tasi 2014, comuni in provincia di Pescara con scadenza prima rata il 16 ottobre

Deliberate le aliquote Tasi 2014, e quindi fissata la scadenza della prima rata della tassa al 16 ottobre, nei seguenti comuni abruzzesi in provincia di Pescara: Abbatteggio, Alanno, bolognano e Brittoli, Bussi sul Tirino e Cappelle sul Tavo, Caramanico Terme e Carpineto della Norda, Castiglione a Casauria, Catignano, Cepagatti e Città Sant'Angelo. Deliberate le aliquote Tasi 2014 nei comuni di Civitaquaqna, Civitella Casanova, Corvara, Cugnoli, Elice, Farindola, Lettomanoppello, Loreto Aprutino, Montebello di Bertona, Moscufo, Nocciano e Penne.

Anche nel comune di Pescara la Tasi 2014 si paga a ottobre, così come a Pescosansonesco, Pianella, Pietranico e Roccamorice, nonché nei comuni di San Valentino in Abruzzo Citeriore, Sant'Eufemia a Maiella, Scafa, Serramonacesca, Torre De' Passeri, Vicoli e nel comune di Villa Celiera. Ricordiamo che le aliquote Tasi 2014 per i comuni d'Abruzzo qui elencati, variano a seconda del contenuto delle delibere delle varie amministrazioni comunali. Per conoscere tutti i dettagli sulle aliquote e le detrazioni Tasi 2014 del proprio comune, si può consultare il sito dell'ente o, ancora meglio, la lista messa a disposizione sul sito ufficiale del MEF.