Il tempo stringe: come pagare la #Tasi 2014 nel comune di Bari, CagliariBelluno e Brindisi? Ecco l'aliquota Tasi sulla prima casa per i comuni indicati, le detrazioni cui si può aver diritto e le informazioni utili per provvedere al pagamento della Tasi. Partiamo da quest'ultimo punto: la tassa sui servizi indivisibili che con Imu e Tari compone la IUC, si può pagare con bollettino postale, con modello F24 o attraverso servizi di home banking, dopo aver calcolato l'importo da versare per ciascuna rata (la prima ha come termine ultimo il 16 ottobre, la seconda il 16 dicembre, giorno in cui scadono i termini anche per il versamento della seconda rata Imu).

Nel comune di Bari la Tasi 2014 ha aliquota al 3,3 per mille sulla prima casa, ovvero al massimo possibile, ma sono esenti dal pagamento della tassa i contribuenti con ISEE fino a 10 mila euro, Nel comune di Bari la Tasi ha detrazioni fisse di 100 euro per tutti i contribuenti con ISEE compreso tra 10 e 15 mila euro. Nel comune di Belluno la Tasi ha aliquota 2014, invece, al 2,5 per mille (ci riferiamo sempre all'abitazione principale). Le detrazioni Tasi a Belluno sono pari a 50 euro e valgono per immobili con rendita catastale di massimo 300 euro. Nel comune di Brindisi la Tasi 2014 ha aliquota all'1,5 per mille sulla casa principale, ovvero bassissima, se si considera che l'aliquota base è all'1 per mille. In conseguenza di ciò, l'amministrazione comunale brindisina non ha deliberato alcuna detrazione per i cittadini.

I migliori video del giorno

Nel comune di Cagliari la Tasi 2014 ha aliquote differenti a seconda della rendita catastale, è bene pertanto prestare la massima attenzione per non commettere errori durante il calcolo della Tasi: l'aliquota sulla prima casa è al 2,8 per mille se gli immobili hanno rendita catastale non superiore ai 1250 euro, mentre per gli edifici con rendita superiore l'aliquota è del 3,3 per mille. Nel comune di Cagliari le detrazioni Tasi sono strutturate in maniera piuttosto complessa. Ecco una schema riepilogativo:

  • Detrazioni Tasi di 100 euro per rendite catastali fino a 300 euro, più 40 per figlio under 26
  • Detrazioni di 93 euro per rendite tra 301 e 850 euro più 40 per ciascun figlio under 26
  • Detrazione di 25 euro per rendite tra 850 e 1250 euro più 25 euro per ogni figlio sotto i 26 anni.
La Tasi 2014 nel comune di Bari, Cagliari, Belluno e Brindisi ha aliquote differenti per altri immobili o fabbricati rurali e prevede differenti quote a carico degli inquilini per gli immobili in affitto. Per conoscere tutti i casi particolari e i dettagli per il corretto pagamento della tassa è essenziale la lettura della delibera ufficiale del proprio comune, che può essere trovata e consultata sul sito del MEF.