Le opportunità offerte dei diversi progetti promossi tramite il programma Garanzia Giovani [VIDEO] hanno spinto, anche quest'anno, sempre più ragazzi italiani a prendere parte al piano europeo per la lotta alla disoccupazione giovanile. Secondo quanto riportato sul sito de "Il Quotidiano della Pubblica Amministrazione", il quotidiano nazionale di informazione della P.A. italiana, sono 1.284.922 gli utenti complessivamente registrati al 23 febbraio 2017, ben 5.096 in più rispetto alla settimana precedente. Il Report reso noto dal quotidiano, inoltre, contiene anche un focus sul successo di "Crescere in Digitale", il progetto promosso dal Ministero del Lavoro insieme con Google ed Unioncamere che, a 76 settimane dal lancio, ha visto l'adesione di ben 88.631 giovani.

Come è risaputo, tutti gli iscritti al programma Garanzia Giovani, tramite il progetto "Crescere in Digitale", avranno non solo l'opportunità di approfondire le proprie conoscenze digitali attraverso 50 ore di training online, ma potranno anche essere scelti dalle aziende aderenti al programma che si sono dichiarati disponibili ad accogliere nuovi tirocinanti (e che per questo motivo potranno godere di tutti gli incentivi fiscali conseguenti).

Ma quali sono gli sgravi contributivi per chi assume tramite Garanzia Giovani nel 2017?

Quest'anno l'iniziativa ha, di fatto, l'obiettivo di spingere le aziende ad assumere giovani lavoratori under 30 iscritti al programma Garanzia Giovani attraverso la concessione di specifiche agevolazioni fiscali. [VIDEO] Lo sgravio contributivo loro riconosciuto, nello specifico, non potrà superare gli 8.060 euro per lavoratore, e verrà assegnato a patto che vengano rispettati determinati requisiti, ovvero:

  • le assunzioni dovranno essere fatte nel 2017;
  • le stesse dovranno essere a tempo indeterminato o a tempo determinato ma per almeno sei mesi oppure ancora in apprendistato professionalizzante.

Bisogna ricordare però che nel caso di assunzione a tempo determinato lo sgravio verrà riconosciuto al 50% e che il beneficio non è cumulabile con altre forme di assunzioni agevolate.