Il mondo di internet, lo sanno tutti, è davvero vasto. Il più delle volte, però, se non si aprono link da email non attendibili non succede nulla di grave al nostro computer o Smartphone, ma negli ultimi giorni una nuova minaccia virtuale sta girando su Facebook. Si tratta di un filmato a luci rosse in cui molti utenti si sono ritrovati taggati improvvisamente da un amico. Su moltissime bacheche del noto social network, fra l'altro, sono cominciati a comparire questi strani link che rimandano a video porno veri e propri, ma se dovessero essere aperti, comprometterebbero per sempre il nostro dispositivo, che sia un pc, un Mac o un comune smartphone.

Oltre a colpire il profilo di chi vi ha taggato, infatti, il virus può espandersi attraverso la chat di Facebook e gli esperti consigliano di non aprire (per nessuna ragione) il link che viene mostrato sopra al filmato, perché questo virus entrerebbe nel vostro profilo, rubando informazioni sul vostro conto e accaparrandosi tutti i vostri dati sensibili.

Come difendersi dal virus

La Polizia di Stato si sta muovendo nel modo più opportuno per debellare internet da questo tipo di minaccia e il consiglio principale è di non aprire mai il link nel quale siete stati taggati. Oltre a rimuovere il vostro tag, poi, è bene che informiate i vostri contatti della minaccia, in modo che anche gli altri sappiano, attraverso un buon passaparola, che ci troviamo di fronte ad uno dei virus più potenti del web.

Ovviamente è bene che avvisiate anche la persona dalla quale è partito il post, in modo che lo cancelli e che magari cambi la password di accesso al suo profilo Facebook. Sarebbe buona norma, per dirla tutta, disattivare le applicazioni che possono accedere al vostro profilo. Come? Basta cliccare su 'Impostazioni' in alto a destra dalla versione desktop di Facebook e successivamente andare su 'Applicazioni' nella colonna che compare a sinistra.

Nella sezione 'Applicazioni, siti Web e plugin', poi, premere 'Modifica' e poi 'Disabilita piattaforma'.

Segui la pagina Smartphone
Segui
Segui la pagina Tecnologia
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!