Il treno più veloce al mondo, l'Hyperloop, potrebbe avere un componente fondamentale completamente ''Made in Italy'': le sospensioni. Il progetto di creare un mezzo di trasporto che può viaggiare alla folle velocità di mille chilometri orari è stato ideato da Elon Musk nel 2013.In questi giorni, è stata ufficializzata la notizia che la Ales Tech, un'azienda fondata da alcuni studenti dell'Università di Pisa ha la possibilità di essere inclusa nel progetto tra oltre mille candidature in tutto il mondo.

Come funzionano le sospensioni della Ales Tech

La ''startup'' italiana è nata dall'idea di due ragazzi di nome Luca Cesaretti e Lorenzo Andrea Parrotta e dopo poco tempo dalla fondazione, si sono subito uniti altri studenti e ingegneri appartenenti all'Università di Pisa e alla scuola superiore Sant'Anna.

La gara a cui hanno partecipato questi ragazzi, prevedeva la progettazione di un intero vagone, ma si sono presentati con l'elemento meccanico più importante: le sospensioni. Queste ultime, sono fondamentali, poiché sono quelle che renderanno confortevole il viaggio, riducendo notevolmente le vibrazioni causate dall'altissima velocità.

La proposta di progetto è partito dal classico sistema a molla, potenziato, però, con l'aggiunta di una centralina elettronica per poter controllare ogni minimo dissesto del percorso che a quelle alte velocità può essere fatale.L'idea è subito piaciuta e i giovani ingegneri hanno affermato che questo tipo di sospensioni può essere usato anche per le montagne russe, per i mezzi da lavoro (ad esempio i caterpillar), ma anche sulle auto.

La competizione mondiale richiesta da Musk ha fatto sì che tanti ragazzi in tutto il mondo, abbiamo aperto la strada ad invenzioni innovative che potremmo ritrovare in un futuro non troppo lontano.Per andare avanti nel progetto, però, servono degli investimenti e la Ales Tech ha già trovato qualche investitore privato a cui rivolgersi, anche se ovviamente servirà ancora molto tempo per poter mettere in atto le varie idee dei ragazzi.

Per restare aggiornato sulle ultime notizie dal mondo della tecnologia, clicca sul tasto ''Segui''.

Segui la nostra pagina Facebook!