Annuncio
Annuncio

Un disguido tecnico ha mandato in tilt gli utenti di Instagram. Giovedì sera, per alcuni minuti, l’applicazione [VIDEO] si è presentata in una veste grafica diversa rispetto a quella tradizionale. In buona sostanza lo scorrimento delle foto era organizzato in maniera orizzontale e non verticale. La novità ha fatto il giro del web con diversi iscritti che hanno espresso il proprio disappunto per la decisione del social network di proprietà di Facebook di apportare una modifica tra l’altro poco gradita.

In pochi istanti l’hashtag #InstagramUpdate è diventato trend topic su Twitter. Infatti coloro che si sono ritrovati di fronte alla nuova impostazione hanno storto il muso e manifestato il proprio disappunto con commenti tutt’altro che lusinghieri.

Advertisement

Il disguido e le perplessità degli utenti sullo scorrimento orizzontale

C’è chi, invece, non è rimasto del tutto spiazzato dal nuovo corso di Instagram ed ha evidenziato che da mesi si parlava di un possibile passaggio allo "scroll" orizzontale in stile Stories. Dopo poco, attraverso i canali ufficiali, i vertici del social dedicato alle foto hanno precisato che si trattava di un "bug del sistema" e che tutto sarebbe tornato alla normalità in pochissimi istanti: “Una volta sistemato il feed tutto tornerà come prima”. In effetti il social è tornato immediatamente alla versione classica [VIDEO] a scorrimento verticale. Subito dopo Adam Mosseri, responsabile Instagram, ha precisato via Twitter che in realtà si trattava di un esperimento che avrebbe dovuto coinvolgere pochi utenti ma che, per un problema tecnico, ha coinvolto molte più persone con tutte le conseguenze del caso.

Advertisement

“Riavviando l’applicazione si tornerà alla versione abituale” - ha sottolineato. Mosseri si è poi scusato per la confusione che si è generata in seguito all'accaduto. “Non è la prima volta che sperimentiamo nuove idee ma in genere lo faccio con un numero limitato di persone”.

'L'esperimento avrebbe dovuto coinvolgere poche persone'

Già due mesi fa alcuni utenti avevano segnalato la modifica dello scorrimento dello scroll con il passaggio dall’organizzazione verticale a quella orizzontale. L’esperimento avevo coinvolto poche persone ed era stata effettuato esclusivamente nella sezione esplora. Nella circostanza i vertici di Facebook, società che detiene la proprietà del social fondato nel 2010, riferirono genericamente di test per migliorare la funzionalità di Instagram e per aiutare gli iscritti ad avvicinarsi alle persone care ed a nuove e vecchie passioni.