Sabato 11 agosto è in programma l'attesa e originale Festa Medieval Fantasy Tempora Artis Magicae a Montieri, in provincia di Grosseto. Dalle ore 19:00 in poi quest'amena località toscana si animerà di una moltitudine di personaggi in costume quali fate, streghe, elfi, maghi, cavalieri, damigelle, messeri e orchi. Ad ingresso gratuito, questa curiosa manifestazione grossetana promette di richiamare tanta gente e soprattutto appassionati di atmosfere storiche e fantasiose. Durante l'evento, ovviamente, sarà anche possibile fermarsi a mangiare presso vari punti di ristoro ricavati nelle cantine e per le vie paesane.

L'originale Festa Fantasy di Montieri

La festa a tema fantasy che sabato 11 agosto caratterizzerà le vie, le strade e le piazze di Montieri, in provincia di Grosseto, potrebbe benissimo avere la colonna sonora di "Neverending Story" di Limahl. La località toscana, infatti, nel secondo sabato augustino calerà in un'atmosfera simile a quella del famoso film degli Anni '80, con tanto di personaggi strani, atmosfere suggestive e luoghi senza tempo. Di sicuro, chi parteciperà all'evento incontrerà streghe, maghi, folletti, elfi, nobildonne, creature dannate e personaggi benefici.

Peraltro, per entrare al meglio nello spirito della manifestazione, gli organizzatori invitano i partecipanti a presentarsi alla kermesse vestiti in modo tematico, con abiti d'epoca o costumi fantasy.

Nel corso della serata, le compagnie Tandembliss, Mantica, Gandalus e Aulderin allieteranno i presenti cimentandosi in appassionanti spettacoli per grandi e piccini. Ottimo anche l'aspetto culinario grazie all'allestimento di varie postazioni gastronomiche per il paese dove poter assaggiare piatti tipici maremmani, pietanze toscane e altre specialità ispirate alla festa.

Crediti della manifestazione

La Festa Medieval Fantasy Tempora Artis Magicae a Montieri nasce dalla collaborazione tra Comune di Montieri e Associazione culturale La Meria Montieri. Oltre alle coreografie delle precedenti edizioni, molti allestimenti scenografici sono stati realizzati da Manga Lab. Tra questi spiccano sculture a tema naturale, farfalle di grandi dimensioni e accessi segreti al magico mondo dei folletti. Al quadro scenografico complessivo della festa hanno anche collaborato il rione Senzuno di Follonica, Silvia Manganelli e Tommaso Gaeta.