I passaggi planetari più impattanti del 2023 per il segno zodiacale del Sagittario saranno Marte dapprima in Gemelli dal 1° gennaio al 25 marzo e, successivamente, in Vergine dall'11 luglio al 27 agosto, l'entrata di Saturno in Pesci il 7 marzo e, in ultimo, l'anello di sosta di Venere in Leone che andrà in onda dal 6 giugno al 9 ottobre.

Di seguito approfondiamo l'oroscopo del 2023 riguardante amore e lavoro per il segno zodiacale del Sagittario.

Amore

Le faccende sentimentali di casa Sagittario nel 2023, a eccezione di una rinfrancante parentesi estiva, potrebbero necessitare di un'accurata revisione: i nati del segno saranno chiamati a non nascondere più la testa sotto la sabbia.

Le insidie planetarie saranno rappresentate soprattutto da Marte, opposto i primi tre mesi e quadrato nel pieno dell'estate, e da Saturno che a inizio marzo entrerà in quadratura. Sino al 25 marzo, ancor più da inizio gennaio a metà febbraio, non sarà più possibile evadere dalla paturnie amorose gettandosi nei vizi, come alcol o fumo, e nemmeno fiondarsi a capofitto nel lavoro per continuare a far finta che tutto stia scorrendo fluidamente.

L'esercizio che dovranno mettere in atto i nati del segno, difatti, sarà di affrontare di petto le situazioni, lanciandosi in eventuali chiarimenti, accettando qualche compromesso e, ove necessario, fare ammenda per alcune avventate azioni pregresse. Qualora il punto in comune non dovesse trovarsi col partner, nelle giornate che andranno dal 14 al 19 marzo saranno favorite delle separazioni per il Sagittario.

Il pianeta con l'anello, posizionandosi in quarta dimora, esigerà solo il meglio in campo amoroso, a patto che i nati Sagittario divengano maggiormente propensi alla sincerità e ad esaudire i desideri nonché le esigenze della dolce metà.

I risultati delle scelte native saranno evidenti quando Marte entrerà in Vergine, dall'11 luglio al 27 agosto, in quanto l'astro battagliero diverrà più morbido grazie al transito venusiano di Fuoco, passaggio planetario oltremodo benevolo al Sole di nascita dei Sagittario.

Lavoro

Le questioni professionali del segno Mobile nel prossimo anno attraverseranno, c'è da scommetterci, tre fasi ben distinte. La prima trance andrà in onda dal 1° gennaio al 16 maggio, la seconda interesserà il periodo dal 17 maggio al 7 settembre, mentre la terza fase racchiuderà il frangente dall'8 settembre a fine 2023.

Nel corso della prima fase, alcuni potrebbero dover fare i conti con delle vecchie (ma positive) dinamiche legate al transito gioviale in Ariete, grazie alle quali, seppur con qualche picchio di spossatezza, raggiungeranno dei risultati soddisfacenti, sia in termini di visibilità che di guadagni.

Nel secondo periodo, invece, il segno dovrà rapportarsi a qualche cambiamento inaspettato che lo costringerà a rimescolare le carte lavorative, mettendo in discussione anche la mansione che ha svolto per tanti anni. Sarà facile, di conseguenza, che i nativi intraprendano percorsi professionali del tutto diversi, ad esempio un idraulico potrebbe decidere di specializzarsi negli impianti di climatizzazione, così da lasciare il primo impiego per il secondo in pianta stabile.

Nella terza e ultima trance, il Sagittario avrà probabilmente un quadro della sua situazione generale in ambito lavorativo molto più chiara rispetto ai mesi iniziali ma, nonostante ciò, dovrà fare attenzione nel periodo del compleanno a non peccare di presunzione e/o egocentrismo, perché così facendo vanificherebbe il duro percorso intrapreso sino a quell'istante. I giorni più fortunati dell'anno: 15 e 16 agosto, 24 dicembre.