Grey's Anatomy 10 torna in onda il 26 settembre negli Stati Uniti con la première della nuova stagione in prima serata sul canale ABC: il grande ritorno dei medici del Grey Sloan Memorial Hospital è attesissimo dai fan del medical drama che attendono di sapere come evolverà il drammatico finale di stagione della puntata "La tempesta perfetta", l'ultima della nona serie.

Pubblicità
Pubblicità

Il dottor Richard Webber è davvero morto come sembra?

Per ora nessuno spoiler a riguardo, ma pare che James Pickens abbia un contratto con la produzione valido almeno fino al 2014: dunque lo storico ex primario di chirurgia potrebbe sopravvivere alla scossa elettrica subìta durante il black-out che ha paralizzato la città nell'ultimo episodio. Non sono incoraggianti, invece le previsioni per quanto riguarda la permanenza dei due protagonisti del serial: secondo indiscrezioni di stampa, il contratto di Patrick Dempsey (Derek) e Ellen Pompeo (Meredith) scadrà a maggio 2014.

In caso di mancato rinnovo, potrà ancora esserci un'undicesima stagione di Grey's Anatomy o lo show è destinato a concludersi?

Non risponde a questi interrogativi Shonda Rhimes: la creatrice del medical drama ha però rilasciato diverse interviste alla stampa specializzata americana in cui rivela alcuni particolari della decima serie che sta per arrivare sugli schermi Abc. Innanzitutto questa sarà la stagione che taglierà il traguardo dell'episodio numero 200, ma a differenza del centesimo non ci saranno grandi eventi drammatici o colpi di scena.

Pubblicità

Piuttosto, ha spiegato la showrunner, sarà una puntata celebrativa degli specializzandi del Grey Sloan Memorial Hospital, per ricordare com'erano agli inizi e come sono diventati oggi dopo anni di esperienza professionale e di crescita umana.

Per quanto riguarda la trama, la stessa Rhimes ha svelato alcune anticipazioni su Grey's Anatomy 10: Meredith e Derek dovranno far fronte alle difficoltà di crescere una neonata, mentre Callie ed Arizona faranno i conti col tradimento che rischia di distruggere definitivamente la loro relazione, così come Owen e Christina, che si sono lasciati alla fine della nona stagione.

E in merito alla permanenza dei protagonisti principali nel cast del serial anche per un'ipotetica successiva stagione, la Rhimes ha soltanto auspicato che la produzione la avverta in tempo per preparare un'eventuale uscita di scena degna della storia di Grey's Anatomy.

Leggi tutto