Ne è passato di tempo da quando Miley Cyrus interpretava la dolce Hannah Montana nel telefilm della Disney pensato per i ragazzi più giovani. Adesso la sensualità e la spregiudicatezza sembrano avere preso il sopravvento nella vita della giovane cantante, tutti elementi questi che di certo non la tengono lontana dalle polemiche.

L'ultima polemica che vede come protagonista Miley Cyrus si è sollevata durante la cerimonia di premiazione degli MTV VMA che hanno avuto luogo a New York il 25 agosto. Durante questa serata di grande spettacolo a cui hanno partecipato alcuni dei nomi più importanti del panorama musicale internazionale Miley Cirus ha duettato con Thicke, colui che può a pieno titolo essere considerato come il re degli scandali e che poco tempo fa ha fatto parlare di sé a causa del video di 'Blurred lines' con ragazze seminude - uscito in italia in versione censurata - che in molti hanno ritenuto davvero di cattivo gusto. 

A quanto pare però questo genere di cattivo gusto è proprio ciò che piace a Miley Cyrus, che per l'occasione ha deciso di indossare un succinto bikini color carne, si è piegata verso il pubblico ed ha iniziato a strusciarsi su Thicke simulando un vero e proprio atto sessuale. L'America's Parents Television Council ha fatto subito sentire la sua voce: "MTV è riuscita ancora una volta a indirizzare messaggi carichi di sessualità a ragazzini adolescenti, utilizzando una ex star della TV per bambini e pubblicità di preservativi. Questo è inaccettabile".  

A dire la verità sembra che anche lo stesso Thicke sia rimasto piuttosto deluso dalla vicenda, probabilmente questa performance non era stata quindi studiata a tavolino e la bella Miley Cyrus avrebbe fatto tutto di testa propria. Una fonte vicina al cantante ha affermato che se Thicke avesse capito che cosa Miley aveva in mente forse non avrebbe accettato di duettare insieme a lei.

Leggi tutto