Tantissime le novità delle nuovissime puntate di Tempestad'amore, la soap opera in onda su rete 4.

Abbiamo lasciato Dorise il dott. Drescher tramare per farsi che Charlotte sia rinchiusa in un manicomio. Vedremo, in questa settimana, come Charlotte cercherà di smascherare Dorise forse troverà un'alleato in Micheal. Nel frattempo Doris e il dott. Dreschercercheranno di convincere Julius che Charlotte ha gravi problemi psichici e che ha quindi bisogno di un buon medico, Julius comincerà a credere chei due abbiano ragione.

Martin non dovrà piùpartire per Amburgo, quindi lui e Kira resteranno in paese. Vedremo Kiraprendere una brutta febbre, (secondoMartin si tratterebbe addirittura di una brutta infezione), per cui le verràdetto di assumere un antibiotico. Vedremo Kira peggiorare sempre più perché nonha voluto prendere l'antibiotico ritenendo che quest'ultimo possa fare del maleal bambino.

In un momento di semilucidità di Kira, vedremo Martin dirle diamarla e lei rispondere di amare Xaver dopodiché sviene.

La situazioneprecipita, Kira si aggraverà sempre più e Michealle inietta l'antibiotico prendendosene la responsabilità. Nel frattempo Martin,conscio del fatto che Kira ama Xavere non lui, prenderà la decisione che se Dio la guarirà lui la lascerà per tornaread essere un prete. Fortunatamente Kirasi salverà e prenderà la decisone di voler stare per sempre con Martin .

Dalle anticipazioni di Tempesta d'amore scopriremo che Natascha verrà scelta come protagonistaper interpretare un musical a Vienna e chiederà a Kostantin di seguirla.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie TV Gossip

La ragazza scoprirà dopo un malore anche diessere incinta e per conservare il suo lavoro penserà di abortire ma nellanotte fa un sogno strano e la decisione di abortire svanisce.

Nils eSabrina diventeranno amanti ma mentre lui vorrebbeufficializzare la cosa, lei gli dirà di provare solo attrazione fisica per luie gli chiederà di non dire a nessuno della loro storia.
Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto