Dopo mesi di indiscrezioni, Robert Pattinson, l'ex vampiro di Twilight, ha spiegato di recente il motivo per cui ha rotto definitivamente la relazione con la collega Kristen Stewart in un'intervista all'Australian Sunday Style. Ebbene, Pattinson non ha voluto perdonare il tradimento dell'attrice con il regista Rupert Sanders, nonostante la Stewart avesse presentato pubblicamente le sue scuse, dal momento che il tradimento si è consumato a livello mediatico con una serie di foto pubblicate sul web.

Pubblicità
Pubblicità

A luglio Robert aveva optato per una pausa di riflessione, lasciando la casa dove abitava insieme alla sua compagna, a novembre aveva deciso di tentare di ripristinare la relazione, ma non è andata bene.



E proprio il giorno in cui Pattinson ha spiegato nell'intervista il motivo per cui ha lasciato Kristen, è giunta la notizia che l'attrice sarebbe stata scaricata anche da Rupert Sanders, il regista di Biancaneve e il Cacciatore, con cui ha avuto una scappatella.

Sembrerebbe, infatti, che dopo la rottura con Pattinson, la Stewart avrebbe ricominciato ad uscire con Rupert Sanders.



Un rapporto iniziato anche grazie al fatto che la moglie, Liberty Ross, ha chiesto il divorzio, per cui Sanders si è sentito libero di riallacciare la relazione con Kristen mesi fa. Una relazione finita male, dunque, dal momento che dopo alcuni appuntamenti Sanders ha scaricato la bella attrice.



Dunque, un periodo nero per l'attrice di Twilight da un punto di vista sentimentale.

Pubblicità

Ma  lo stesso non può dirsi a livello professionale, dal momento che di recente è stata riconfermata come testimonial per Balenciaca

Leggi tutto