Anticipazioni Squadra Antimafia 5: se la quinta puntata era stata la migliore di quest'anno per distacco, la sesta (del 21 ottobre) ha molto deluso, in quanto risultata troppo prevedibile, a partire dalla conferma della morte del piccolo Leo. Dunque gli appassionati del serial si augurano un pronto riscatto già a partire dal settimo capitolo programmato per le ore 21:10 del 28 ottobre 2013 su Canale 5, in coda alla seguitissima trasmissione "Striscia la notizia" che per la verità spesso "sfora" con l'orario d'inizio di Squadra Antimafia 5. La trasmissione ha i sottotitoli a pag.

777 del televideo.

Giunta alla sua quinta stagione, Squadra Antimafia 5 a volte paga il classico effetto dejà vu a causa di sceneggiatori che tendono a ripetere forse inconsapevolmente alcuni tipici meccanismi narrativi, con troppe storie d'amore che sbocciano come funghi in un contesto drammatico e dunque poco adeguato. Vengono però sistematicamente salvati non tanto dalle buone capacità interpretative degli attori principali (su tutti Rosy Abate alias Giulia Michelini e Domenico Calcaterra alias la star Marco Bocci), quanto dall'imprevedibilità dei personaggi minori, che a volte danno l'idea di essere capitati sul set per sbaglio e che quindi aggiungono quel pizzico di vita in più fatto di battute e gesti e sguardi ironici ma genuini che rende credibile la vicenda.

Non si può tacere sul cattivo della situazione, cioè Achille Ferro, a volte ha un effetto di involontaria comicità, perché risulta più buffo che trash, il che lascia molto perplessi.

Nella settima puntata di Squadra Antimafia 5 si delinea una guerra di potere durissima tra padre e figlio, cioè Oreste e Achille Ferro, cioè il vecchio mondo e il nuovo che avanza senza guardare in faccia nessuno, al punto di calpestare perfino i sacri valori dei padri.

Achille infatti arriva ad uccidere un bambino, cosa impensabile secondo i principi di Oreste, che ora stringe un'alleanza con Dante Mezzanotte, tra i personaggi più riusciti di questa quinta serie di Squadra antimafia.



Innamoratissimo di Rosy Abate, Dante Mezzanotte dà la caccia ad Achille allo scopo di vendicare l'uccisione del bimbo Leonardo, figlio della donna.

Le anticipazioni di Squadra Antimafia 5 del 28 ottobre 2013 non finiscono qui: dobbiamo infatti darvi conto dell'ambiguo rapporto tra le due sorelle Colombo, una carrierista e cinica nel ruolo di aspirante governatore della Sicilia in combutta con il boss Achille Ferro per incamerare i voti necessari, l'altra sorprendentemente ingenua nel ruolo di poliziotta che crede all'innocenza della sorella politica.