La tragedia della Costa Concordia del 13 gennaio 2012 ha cambiato per sempre la vita di molte persone, persone che hanno visto la morte in faccia e che hanno perso su quella nave familiari e amici. Sulla Costa Concordia Stefania Vincenzi ha perso sua madre, Maria Grazia Trecarichi. E adesso per Stefania, che ha da poco compiuto 18 anni, è arrivato il momento di onorare la memoria della madre coronando un suo piccolo sogno, quello di partecipare a Miss Italia

"Rendo omaggio a un desiderio di mia mamma: eravamo d'accordo che a 18 anni avrei partecipato a Miss Italia e lei mi avrebbe seguito passo passo. Faccio tutto come se lei ci fosse ancora", ha spiegato la sopravvissuta Stefania Vincenzi.

La crociera sulla Costa Concordia era una regalo per il cinquantesimo compleanno della mamma. Insieme a lei c'era un'amica, Luisa Virzi, c'era Stefania Vincenzi ovviamente e il suo fidanzato. La confusione che si era venuta a creare sulla nave aveva diviso i quattro, solo Stefania e il fidanzato sono riusciti a salvarsi. Il corpo della mamma di Stefania Vincenzi è stato ritrovato qualche giorno dopo la tragedia. 

Stefania ricorda la madre al momento della tragedia della Costa Concordia, un ricordo doloroso ma ricco di amore che dipinge una donna coraggiosa e forte: "Ho rievocato tante volte quella pagina dolorosa oggi posso solo dire che mia mamma era una donna forte. Quando la nave ha cominciato a scuotersi e' stata lei a far coraggio a chi le era vicino, compresa la cameriera del ristorante del nostro tavolo che era molto impaurita". La tragedia della Costa Concordia per Stefania Vincenzi non potrà mai essere cancellata, un ricordo doloroso che l'accompagnerà per sempre. Ma Stefania è una ragazza determinata, pronta ad onorare la memoria della madre e pronta a crearsi un futuro roseo proprio come lei avrebbe voluto. Non solo Miss Italia quindi, c'è anche la facoltà di medicina ad attenderla.