Nuovo appuntamento con il programma Le Iene domani, martedì22 ottobre. Ecco le anticipazioni più succulenti per il programma di Italia 1?

Il Movimento No Tav in Italia è apertamente schierato controil progetto di alta velocità che dovrebbe unire Torino con Lione nei prossimianni. Dopo aver ascoltato alcuni esponenti No Tav discutere di un documentopresente in rete, gli inviati della trasmissione cercano di scoprire se questodocumento, denominato Mobilitè 21, esiste davvero oppure è semplice propaganda.

Il documento non solo esiste ma viene intervistato anche unodei membri della commissione Mobilitè 21 che afferma in maniera netta che iltratto Torino-Lione non verrà concluso prima del 2028-2030 poiché il governofrancese non avrebbe la volontà di far andare avanti il progetto a causa deglialti costi.

Anche in Francia, quindi, nelle alte sfere, il no al faraonicoprogetto europeo sarebbe abbastanza rappresentativo.

Successivamente si continuerà ad indagare sulla vicenda checoinvolge Erik, partorito dalla madre dopo essere stata violentata alla teneraetà di 14 anni da un prete pedofilo. L'uomo denunciò l'accaduto in un primomomento alla Diocesi di Ferrara ma non ebbe risposta.

Due anni fa tramite iltest del Dna ha ottenuto il riconoscimento da parte del padre. Erik continua lasua battaglia di verità e giustizia: si è rivolto addirittura a Papa Francescoper ridurre allo stato laicale il prete. Tante le reazioni indignate dopo lascoperta di questa brutta vicenda: Domenica scorsa all'Angelus del Papa inmolti hanno esposto uno striscione chiedendo a Papa Francesco di intervenire. Ricordiamo che è possibile seguire il programma anche in diretta streaming collegandosi sul sito ufficiale delle Iene.