L'uomo incappucciato si avvicina al castello. Riesce ad entrare. Si aggira nella silente notte fra i corridori e le scale della clinica. Trova una scure. Innanzi a lui la porta aperta di una camera da letto dove una giovane donna si divincola in un sonno tormentato. E' la scena de "La bestia uccide a sangue freddo", thriller a sfondo erotico diretto da Fernando Di Leo e interpretato da Klaus Kinski. Uno dei molti film girati nella misteriosa location de Le tre rose di Eva, la popolare fiction di successo arrivata alla seconda stagione e della quale è già stata confermata anche la terza stagione.

Nel film del 1971, la trama porta Hans e la moglie Ruth in una clinica per donne con disturbi mentali dove si aggira un misterioso uomo con un mantello che uccide senza alcuna pietà, arrivando ad aggredire anche Ruth. Per questo motivo, il direttore della clinica e il suo assistente pensano che la clinica possa essere chiusa e cercano inizialmente di depistare le indagini per poi collaborare con un ispettore che si mette all'opera per riuscire a catturare il temibile assassino.

Nella fiction del 2012, la villa di Pietrarossa ospita la malefica Veronica Torre (Euridice Axen) e il diabolico personaggio di Elisabetta (Antonella Fattori) che, aiutate anche da Edoardo Monforte, elaborano un piano per distruggere l'amore tra Aurora Taviani (Anna Safroncik) ed Alessandro (Roberto Farnesi), oltre che custodire un segretissimo mistero di cui fa parte anche una confraternita oscura.

Nella realtà, la misteriosa villa di Pietrarossa è il famoso Castello Chigi a Castel Fusano, vicino Ostia, in cui negli Anni 70 è stato la location di vari film horror italiani. "Una villa pazzesca e inquietante" ha dichiarato in un'intervista Roberto Farnesi, uno dei protagonisti della serie. Ristrutturato nel Seicento, acquistato dal principe Francesco Chigi nel Settecento, è situato all'interno del Parco di Castel Fusano.

Appare in molte pellicole italiane, tra cui:

  • L'oro del mondo (1969);
  • La bestia uccide a sangue freddo (1971);
  • Vogliamo i colonnelli (1973);
  • Oh mia bella matrigna (1976);
  • Uomini si nasce poliziotti si muore (1976);
  • La salamandra (1981);
  • 5 tombe per un medium (1965);
  • Stasera Fernandel (1968);
  • Colpo di stato (1969);
  • Il delitto del diavolo - Le regine (1970);
  • La grande avventura di Scaramouche (1970);
  • Violentata sulla sabbia (1971);
  • Mio padre Monsignore (1971);
  • L'udienza (1972);
  • L'affittacamere (1976);
  • Lo zio d'America (2002).