Lanuova Miss Italia si chiama Giulia Arena, 19 anni di Messina, eredita la suacorona dopo la sua conterranea Giusy Buscemi, anche lei siciliana. Per la prima volta loshow di incoronazione è stato trasmesso sulle reti La7 in collegamento dal Pala Arrex di Jesolo con la serata condotta dagli attori Massimo Ghini, Cesare Bocci e la ex miss Italia Francesca Chillemi.

Nella finalissima la bella Giulia Arena ha dovuto fare i conti con Fabiola Spziale, ragazza mora originaria di  Agrigento che al televoto aveva guadagnato parecchi consensi.

Una sfida tutta del sud.

Ma Giulia è riuscita a spuntarla e si gode la vittoria sfoggiando un tatuaggio in cui cita "Fatti non fosteper viver come bruti" nel ricordo di Dante di cui si definisce "orgogliosamente figlia". Diplomata presso il liceoscientifico adesso è iscritta a Giurisprudenza, non nella sua Sicilia ma aMilano.

Ma vediamo quali sono i suoihobby: Le piace viaggiare e il mondo degli animali.

Racconta che in casa possiede diverse specie animali da cani apappagalli passano per scoiattoli, conigli e vari pesci in acquari.

La cerimonia di incoronazione è statamolto lunga, la sua proclamazione è avvenuta oltre l'1 di notte grazie all'operatoanche di una giuria di "tecnici dello spettacolo" che hanno permesso di scremare ilgruppo iniziale di 63 ragazze alle sole finaliste giunte fino a notte.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie TV

All'internodella giuria c'era Rita dalla Chiesa, Salvo Sottile, Massimo Lopez, CaterinaMurino e Lucrezia Lante della Rovere.

Oltrealle miss ci sono stati ospiti d'eccezione come Alessandro Siani, Max Gazzè,Nina zilli e anche Alberto Tomba come rappresentante del mondo dello sport.

Ora èil web a diffondere e pubblicare le immagini della bella Giulia che avrà laresponsabilità di portare corona e scettro più ambiti d'Italia per un annointero nel tentativo di coltivare i suoi sogni e poter far strada come coloroche l'hanno preceduta hanno fatto.





Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto