Sportitalia chiude e dal 1° novembre si chiamerà LtSport. La domanda però di fondo, ed è un po' quella che tutti si chiedono, è la seguente: ma oltre al nome di Sportitalia dovremo dire addio anche a Criscitiello e Pedullà? La risposta è semplice: no.

No perché non siamo né veggenti né altro, ma perché a dircelo è stato lo stesso Criscitiella nella puntata di ieri Calcio € Mercato, quella che tiene incollati ogni sera alla tv migliaia e migliaia di telespettatori da casa desiderosi di sapere tutte le ultime notizie e indiscrezioni sul calciomercato nostrano e internazionale, grazie alle curiosità e alle ultimissime degli stessi Criscitiello e Pedullà.

Sinceramente fatichiamo a comprendere l'allarmismo creatosi intorno alla chiusura di Sportitalia e sul pericolo che tutti i suoi protagonisti principali venissero tagliati così come parte del nome di Spotitalia, che ricordiamo si chiamerà d'ora in avanti LtSport. Ma perché Sportitalia chiude? L'emittente free è costretta a salutare il pubblico italiano per via della bancarotta resa pubblica nell'agosto scorso, le stesse difficoltà economiche che hanno costretto l'azienda di Tarak Ben Ammar a far spazio a LtMultimedia. 

Nel lungo monologo di oltre sei minuti, in cui Criscitiello si è impegnato a chiarire una volta per tutte le speculazioni circa la chiusura del programma e l'addio ai tanti volti famosi di Sportitalia, compreso il suo e quello di Pedullà, è stato anche precisato che le nuove trasmissioni di LtSport inizieranno a partire da mercoledì o giovedì prossimi, quindi tra il 6 e 7 novembre.

Non ci resta che aspettare. 

Segui la pagina Serie TV
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!