La settimana prossima Centrovetrine vi regalerà vere e proprie emozioni. Scoprirete come andrà a finire per Frida, Ivan e Zeno, la faccenda del Blue Valentine, Vinicio vittima di un attentato e infine Laura contro il suo destino. Vediamo quindi quello che ci aspetta.

Cecilia decide di effettuare un'altra perquisizione a casa di Ivan, questa volta però trova la chiave di una cassaforte dove all'interno compare un lingotto d'oro. Fiamma sembra esser proprio sul piede di partenza, pronta a lasciare la città, all'oscuro che anche Jacopo è afflitto dalla sua decisione. Vinicio decide di consegnarsi alla polizia, ma rimarrà vittima di un attentato.

L'uomo morirà, in ospedale, tra le braccia di Carol.

Leo nell'agguato a Corrado resta ferito ragion per cui Fiamma rinvia la sua partenza. Nel frattempo Cecilia, intenta a scoprire la morte di Oriana, riguardando i filmati registrati dalle telecamere scopre la presenza di Frida. Col destino di Ivan tra le mani, la donna, farà di tutto per farlo incriminare. Lungo un fiume viene ritrovata la macchina abbandonata di Frida, dove all'interno compare un guanto appartenente a Bettini. Carol presa dal dolore accusa Sebastian che mai perdonerà, intanto ciò la farà riavvicinare a Leo, e dopo una notte di passione, si dice pronta a tutto, anche a coprire il rapimento di Laura.

Sveva si accorge che la madre è sotto ricatto, ma non ha la forza di riferire la verità a Brando.

Adam sembra sempre più interessato a Margherita, cercherà di approfondire il rapporto. Cecilia accetta la proposta di matrimonio di Zeno. Damiano non condividerà la felicità dei due futuri sposi. Sebastian rintraccia il furgone del trasporto di Laura, nel momento in cui decide insieme a Jacopo la possibilità di un ispezione, Carol con una sua idea li stupisce.

Sveva decide di non accampare diritti su Serralunga. Intanto iniziano i primi sospetti di Ivan su Zeno.  

Segui la pagina Serie TV
Segui
Segui la pagina Anticipazioni Tv
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!