Il mondo dello spettacolo, si sa, è fatto anche di invidie e di gelosie e, senza dubbio, uno dei personaggi televisivi più "chiacchierati" del momento è sicuramente Belen Rodriguez, vuoi per il suo ruolo di "prezzemolina" della tv italiana, vuoi per il tanto "gossippato" matrimonio con Stefano De Martino.
Ed è proprio questo l'argomento del sottile e perfido attacco di Rossella Brescia nei confronti della showgirl argentina.


I più informati sapranno che la ballerina ha rifiutato di partecipare al matrimonio di Belen e di Stefano, anche per il fatto che sul biglietto d'invito si poteva leggere la seguente dicitura: "A Luciano Cannito e signora".


"Non ho mai commentato questa cosa e lo faccio per la prima volta con voi, che me lo chiedete - ha scritto il noto portale "Gossipblog" riportando la dichiarazione di Rossella Brescia - Io ho sempre scherzato su Belen, sia nel mio programma in radio che a Colorado, perché è una ragazza bellissima. Mi ha semplicemente fatto sorridere la partecipazione. In un certo senso è stato Stefano De Martino ad invitarmi, visto che ci conosciamo da Amici e abbiamo lavorato insieme. Quindi altro che consorte! Al matrimonio non sarei andata comunque, perché ero impegnata a Padova a ritirare il Premio per Donne Eccellenti 2013″.


Tra Rossella Brescia e Belen Rodriguez, comunque, non sembra esserci molto feeling, anche per il fatto che è stata proprio la mamma di Santiago a soffiarle il posto a "Colorado".


A confermare che tra le due donne di spettacolo non corra buon sangue, è arrivata la frase pronunciata dalla ballerina, ieri sera, nel corso del suo intervento nella trasmissione di La3, intitolata Reputascion: "Capisci? Tutta una vita a studiare accademia, senza una lira a Roma, e poi parlano di Belen. E' questa la tristezza".