Dopo tre anni e mezzo di attesa, gli appassionati di Il peccato e la vergogna possono tornare a sorridere: finalmente a gennaio 2014 andrà in onda su Canale 5 la seconda stagione della fiction diretta da Luigi Parisi.

I protagonisti saranno sempre gli stessi: Nito Valdi e Carmen Fontamara interpretati da Gabriel Garko e Manuela Arcuri mentre Francesco Testi presterà il volto di Giancarlo Fontamara, il grande amore di Carmen. 

La seconda stagione sarà ambientata nel periodo tra la metà degli anni Quaranta e la metà degli anni Cinquanta. Dopo la liberazione dal fascismo, Carmen cercherà di ricostruire la propria vita per dare una tranquiliità economica ai figli Giulio e Varlerio: il primo nato dalla relazione con l'amato Giancarlo, il secondo frutto di una violenza subita da Nito. 

Quando Giancarlo tornerà finalmente dalla guerra al Nord, proverà a ricreare una famiglia con Carmen e i bambini ma le difficolta per loro non saranno finite.

Nito, non potendo accettare il loro ricongiungimento, cercherà di rapire e Carmen, ma verrà fermato appena in tempo dall'intervento provvidenziale di Giancarlo e del suo amico, l'ispettore Malpietro. A quel punto Nito scapperà a Cuba, dove diventerà un potente imprenditore.

Ma ancora non è arrivato il momento per una felice unione di Carmen e Giancarlo. Infatti Piera, la partigiana sposata per gratitudine in tempo di guerra dall'uomo, lo informerà di essere rimasta incinta.

A questo punto trascorreranno una decina di anni e ritroveremo i figli di Carmen diventati ragazzi e molte cose cambiate...